Sport

Basket Supercoppa serie B, tutto (troppo) facile per l’Andrea Costa contro la Sinermatic

Basket Supercoppa serie B, tutto (troppo) facile per l’Andrea Costa contro la Sinermatic

Da una parte una squadra, l’Andrea Costa, che ha dimostrato solidità e una panchina lunga (seppur ancora priva di Barbieri e Marangoni) dove anche chi entra a gara in corso non fa rimpiangere il quintetto base. Dall’altra, la Sinermatic Ozzano, inspiegabilmente andata black-out dopo un primo tempo equilibrato (30-10 di parziale nel terzo periodo). È più o meno tutta qui la sintesi del derby di ieri sera al palaRuggi valevole per i sedicesimi di Supercoppa e vinto dai padroni di casa 92-70. Andrea Costa che negli ottavi sfiderà domenica 18 a domicilio Senigallia, salvo novità a causa della «bomba d’acqua» che ieri ha colpito le Marche.

E se la squadra di coach Grandi può guardare al futuro con fiducia, per la formazione di Loperfido (senza Barattini e con solo Klyuchnyk in serata, mentre Lasagni e Bonfiglio sono andati a sprazzi) un passo indietro rispetto alla sfida contro Fiorenzuola, anche se l’avversario era di tutt’altra caratura, soprattutto a livello difensivo (addirittura 34 punti concessi nella terza frazione). (da.be.)

Foto dalla pagina Facebook dell’Andrea Costa

Andrea Costa-Sinermatic 92-70 (20-18; 43-36; 77-52)

Imola: Restelli 5, Roli, Fazzi 10, Agostini 14, Barbieri ne, Ranuzzi 14, Corcelli 11, Magangoni ne, Spagnoli 2, Tognacci 19, Montanari 8, Trentin 9. All. Grandi.

Ozzano: Folli 6, Salsini, Radovanovic 2, Felici 5, Galletti, Balducci 5, Klyuchnyk 17, Chiappelli 7, Barattini ne, Bonfiglio 12, Buscaroli 4, Lasagni 12. All. Loperfido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook