Cultura e Spettacoli

Il presidente della Federazione Europea degli Editori visita lo stand della Bacchilega Junior a Bcbf18

Il presidente della Federazione Europea degli Editori visita lo stand della Bacchilega Junior a Bcbf18

Il libro Little Girl di Clementina Mingozzi ha portato allo stand della Bacchilega Junior un ospite d’eccezione qual è il presidente della Federazione Europea degli Editori, Henrique Mota. Mota, accompagnato da Piero Attanasio dell’Associazione italiana editori, si è soffermato a guardare il lavoro della grande papirografa bolognese che ha illustrato una fiaba della tradizione africana poi ripresa in special modo nell’America del Nord.

Mota si è poi  interessato a tutta la produzione libraria della Bacchilega Junior e si è detto molto incuriosito dal fatto che una cooperativa di giornalisti lavori nel mondo dell’editoria. Mota ha chiesto al presidente della Bacchilega, Paolo Bernardi, quali sono le strategie di un piccolo editore. Il presidente dell’Associazione internazionale degli  editori ha apprezzato le scelte della Bacchilega di cercare la qualità nelle storie e nelle illustrazioni, di portare grande attenzione alla stampa dei volumi e alla loro distribuzione. Infine Bernardi ha indicato a Mota come la scelta culturale della Bacchilega sia quella di prestare grande attenzione alla promozione della lettura tra i più giovani, anche al di là della sola propria produzione, e di lavorare ad una nuova idea di filiera editoriale nell’ambito di un gruppo di lavoro nato in seno a CulTurMedia di Legacoop.

r.c.

Nella foto: il presidente della Bacchilega Paolo Bernardi con Piero Attanasio e Henrique Mota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast