Cultura e Spettacoli

Il meglio del cartellone del cinema alla Rocca. Biglietto ridotto insieme a AppU e “sabato sera'

Il meglio del cartellone del cinema alla Rocca. Biglietto ridotto insieme a AppU e “sabato sera'

Sessantaquattro giornate con cinquantaquattro film (di cui solo quattro repliche). È il cartellone di RoccaCinemaImola, la rassegna di film sotto le stelle che StArt organizza alla Rocca di Imola da questa sera al 5 settembre. Si comincia con un capolavoro assoluto dell’epoca del muto, Il Vento di Victor Sjöström, musicato per l’occasione dal compositore imolese Giovanni Dal Monte: «Per noi è una novità – commentano da StArt -, ma la proposta di film riconducibili all’epoca del muto, musicati dal vivo, sta riscuotendo enormi consensi ovunque, e noi pensiamo che una cornice tanto prestigiosa come la Rocca Sforzesca di Imola, uno schermo di circa 120 mq e oltre 600 posti in platea non possano fare altro che valorizzarlo ulteriormente». Il film è imperniato sulla titanica lotta fra l’uomo e la natura combattuta, in questo caso, da Lillian Gish, «tenero fiore della Virginia».

Si prosegue martedì 2 luglio con la commedia francese 7 uomini a mollo, mercoledì 3 con Julia Roberts in Ben is back e giovedì 4 con Felicity Jones in Una giusta causa, storia di Ruth Bader Ginsburg, una delle pochissime donne ammesse alla facoltà di giurisprudenza ad Harvard alla fine degli anni Cinquanta, che lottò con determinazione in moltissimi processi per discriminazione. Tanti i film che arrivano da Oltreoceano, così come quelli premiati ai festival, come Dolor y gloria di Pedro Almodovar che al recente Festival di Cannes ha consegnato a Antonio Banderas il premio per la miglior interpretazione maschile (7 luglio).

Grande spazio verrà dato al cinema italiano. Il primo appuntamento è previsto sabato 6 luglio con Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani con Paola Cortellesi. Giovedì 11 luglio Stefano Accorsi e Andrea Carpenzano sono i protagonisti del film di Leonardo D’Agostini Il campione, mentre Pierfrancesco Favino e Valerio Mastandrea guidano un’Armata Brancaleone sui generis nel lavoro di Giovanni Veronesi Moschettieri del re – La penultima missione (21 luglio).

Tra le tante proposte spiccano quelle per i bambini. Tradizionalmente previste al venerdì, quest’anno si terranno anche in quasi tutti i martedì: «Ci sono anni, come anno scorso, in cui risulta difficile mettere anche solo un film a settimana per le famiglie, altri, come quest’anno, in cui l’offerta era talmente ampia che ridurre la proposta a soli otto film ci è sembrato limitante», commentano da StArt. La formula prevede il prezzo scontato a 5 euro per tutti gli spettatori, grandi e piccoli. In cartellone, tra gli altri, si possono segnalare Aladdin (venerdì 12 luglio), Mia e il leone bianco, un film commovente e dolcissimo sull’amicizia tra una ragazza e un cucciolo di leone bianco (martedì 16 luglio), Dumbo (9 agosto), e Spider-man: un nuovo universo (13 agosto). (r.c.)

In luglio le proiezioni iniziano alle 21.30, in agosto e settembre alle 21.15. Biglietto: intero 6 euro, ridotto 5 (numerose riduzioni, tra cui quella con il coupon che trovate su «sabato sera» o mostrando l’applicazione AppU). Omaggio per disabili e accompagnatori e per bambini sotto i 3 anni. Abbonamento a 5 ingressi: intero 25 euro, ridotto 20 (con in regalo un coupon sconto per l’Acquapark del Villaggio della Salute Più e un ingresso al cinema Osservanza 2019/2020).

L”articolo completo e ulteriori approfondimenti sono su «sabato sera» del 27 giugno

Nella foto, di Isolapress, una proiezioni degli anni passati alla Rocca di Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast