Cronaca

Attese per lunedì le dimissioni dell'assessore Minorchio

Attese per lunedì le dimissioni dell'assessore Minorchio

Dovrebbero essere ufficializzate lunedì le dimissioni dell’assessore Massimiliano Minorchio, di cui si parla già da prima dell’estate. Il diretto interessato non interviene in alcuna maniera sull’argomento, però avrebbe già anticipato le proprie intenzioni alla prima cittadina Manuela Sangiorgi.
La Giunta perde così il quinto assessore in poco più di un anno, dopo Ezio Roi (sostituito da Andrea Longhi), Ina Dhimghini (le sue deleghe sono state ripartite fra Claudio Frati e Mirella Fini), Maurizio Lelli (le cui deleghe, dopo quattro mesi, sono tuttora in mano alla sindaca) e Rosa Lucente (sostituita da Mirella Fini).

«Va sempre peggio – commenta Carmela Cappello, capogruppo di “Imola guarda avanti –. Non ci sono la stabilità e la serenità per governare bene, per studiare e realizzare progetti di miglioramento della città. Ora anche quel poco che era stato previsto in opere pubbliche si bloccherà». A Minorchio facevano capo, fra le altre cose, il completamento della Bretella, la realizzazione del sottopassaggio ferroviario che dovrebbe collegare il quartiere Marconi a via Ortignola, lo studio di fattibilità del nuovo ponte sul fiume Santerno.
«La Giunta non è in grado di lavorare, la macchina comunale è da mesi allo sbando – aggiunge la Cappello –. Solo degli irresponsabili non si rendono conto dei danni che si stanno producendo».

«L”ennesimo abbandono della Giunta da parte di un ulteriore assessore altro non dimostra che l”evidente incapacità della prima cittadina Manuela Sangiorgi nello scegliere i propri collaboratori più fidati e nel tenerseli stretti almeno per il tempo necessario per portare a termine un qualsiasi progetto di valore per Imola – continua Giuseppina Brienza, coordinatrice di Italia in Comune per Imola e circondario –. Dovrebbe essere la città a muoversi con la stessa rapidità con cui gli assessori se ne vanno dal Comune, invece è bloccata per colpa delle “beghe” della sindaca. E l”ennesimo rimpasto delle deleghe vacanti farà perdere a Imola altro tempo prezioso». (r.cr.)

Curiosamente, lunedì sarà anche la giornata in cui prenderanno il via i cantieri per la realizzazione delle tre corsie sotto al sottopassaggio ferroviario della Bretella in direzione nord (verso la zona industriale), la prima opera pubblica effettivamente attribuibile all”Amministrazione Sangiorgi.

Fotografia di Marco Isola/Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast