Sport

Coronavirus, stop a tutti gli sport fino (almeno) al 3 aprile

Coronavirus, stop a tutti gli sport fino (almeno) al 3 aprile

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha tenuto nella serata di ieri una conferenza stampa per annunciare la decisione del governo di estendere le restrizioni a tutto il territorio italiano a partire da questa mattina con la firma di un apposito decreto. Italia, quindi, tutta zona rossa o meglio dire protetta.

Tra le limitazioni una riguarda anche lo sport.  Tutti i campionati, di ogni disciplina e categoria, sono sospesi fino al 3 aprile. Resta, però, consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico. Possibili anche gli allenamenti, sempre a porte chiuse, degli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Coni e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali. (da.be.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast