Cronaca

Coronavirus, l’appello dei carabinieri: «Per le emergenze chiamate il 118 o il numero verde regionale per dubbi ed informazioni»

Coronavirus, l’appello dei carabinieri: «Per le emergenze chiamate il 118 o il numero verde regionale per dubbi ed informazioni»

In questi giorni di emergenza, purtroppo, migliaia di telefonate da parte di cittadini spaventati e disinformati sono arrivate al 112, intasando la linea dei comando dei carabinieri con domande del tipo «Vorrei fare il tampone preventivo», «Il mio medico mi ha detto di chiamare questo numero», «Posso andare a lavorare se mi sento bene?», «Il mio cane deve fare i bisogni, lo posso portare fuori?» oppure «Posso andare al parco?». La conseguenza è che in questo modo può essere messa in coda una richiesta di soccorso reale con pericolo di vita, come un incidente stradale, una violenza sessuale, un’aggressione, una rapina o altro.

L’equivoco è nato dal fatto che il 112 in alcune regioni è stato trasformato nel numero unico dell”emergenza e molti messaggi lanciati a livello nazionale vi fanno riferimento, ma in Emilia Romagna è il numero dell”emergenza dei carabinieri, mentre il numero da chiamare per le emergenze sanitarie è il 118, per tutte le altre informazioni o dubbi in tema di Coronavirus si deve contattare invece il numero verde regionale 800033033 Nel nostro circondario i riferimenti per questo sono anche i numeri di telefono dei propri medici di medicina generale e il Dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl, tel. 0542/604959 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18, il sabato dalle ore 8 alle 13). (da.be.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast