Cronaca

Da lunedì 27 aprile torna a regime il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti, stazioni ecologiche aperte dal 4 maggio

Da lunedì 27 aprile torna a regime il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti, stazioni ecologiche aperte dal 4 maggio

Anche Hera si avvia ad aprire la «fase 2» dell”emergenza Covid-19. Da lunedì 27 aprile ripartirà, infatti, il servizio di raccolta rifiuti su appuntamento, che riguarda sfalci e potature, apparecchi elettrici ed elettronici e rifiuti ingombranti, mentre da lunedì 4 maggio riapriranno tutte le stazioni ecologiche gestite da Hera che erano state chiuse come misura di tutela dal Coronavirus.

Per quanto riguarda il servizio di ritiro a domicilio, sarà possibile di nuovo prenotarlo normalmente chiamando il Servizio clienti al numero 800 999 500 (la chiamata è gratis sia da fisso che da cellulare) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18. Le 11 stazioni ecologiche del circondario imolese, insieme a quelle del resto del territorio di competenza di Hera, riapriranno invece regolarmente lunedì 4 maggio. Fino a quel giorno l”unica aperta nel nostro territorio resta quella di Imola, la più grande e dunque la più adatta a garantire le condizioni di sicurezza necessarie alla prevenzione del contagio. 

La ripresa dei servizi interrotti si svolgerà, comunque, nel rispetto delle limitazioni previste dalle varie ordinanze, a cominciare dal rispetto delle distanze fisiche. (r.cr.)

Nella foto la stazione ecologica di Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast