Cronaca

Chiede al venditore se può provare la moto ma fugge senza pagare. Dopo mesi di indagini denunciato 48enne

Chiede al venditore se può provare la moto ma fugge senza pagare. Dopo mesi di indagini denunciato 48enne

Un 48enne originario di Napoli, ma domiciliato a Sasso Marconi, è stato denunciato per furto aggravato dai carabinieri della stazione di Castel Guelfo.

I fatti risalgono a settembre dell’anno scorso, quando l’uomo, dopo aver letto su un sito internet che a Castel Guelfo c’era un motociclista americano che vendeva la sua moto, gli telefonò per concordare un appuntamento e vedere il mezzo. I due si sono così incontrati davanti al centro commerciale «The Style Outlets» e il potenziale acquirente, mostrandosi entusiasta per le condizioni impeccabili della moto, una Honda VFR usata del valore di 6.000 euro, chiedeva al venditore se ci poteva fare un giro di prova.

Il proprietario della moto accettò la richiesta, ma il 48enne dopo aver acceso il potente mezzo salutò il venditore e partì, svanendo nel nulla. Resosi conto di essere stato imbrogliato, l’americano, residente in Italia, sporse denuncia ai carabinieri che avviarono così le indagini. Fortunatamente, un mese dopo l’accaduto, la moto fu rinvenuta abbandonata a Borgo Panigale e restituita al legittimo proprietario. Il 48enne, invece, è stato individuato e denunciato dai militari, in quanto recluso nel carcere di Bologna per altri reati. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast