Cronaca

Deiezioni di cani e abbandono di rifiuti, l'appello al decoro della Polizia locale

Deiezioni di cani e abbandono di rifiuti, l'appello al decoro della Polizia locale

Vicoli del centro storico di Imol maleodoranti, a causa in particolare le deiezioni liquide dei cani. Una situazione che, con l’arrivo della estate e delle alte temperature, rischia di diventare ancora più sgradevole.
Dalla Polizia locale arriva la raccomandazione e l’appello ad un pieno senso civico dei proprietari, nella consapevolezza che la stragrande maggioranza di essi adotta comportamenti corretti – spiega il Comune – e l’invito ad attrezzarsi in modo da ridurre il più possibile queste situazioni».

Contemporaneamente, la Polizia rinnova «la raccomandazione a tutti i cittadini a non abbandonare i rifiuti fuori dai cassonetti – aggiunge via Mazzini –, una pessima abitudine di pochi che finisce per creare un disagio collettivo, a discapito dei tantissimi che rispettano le regole».

Queste raccomandazioni vanno di pari passo ai controlli effettuati dalla Polizia Locale anche in collaborazione con il Corpo Gam, sia sul versante delle deiezioni animali che dell’abbandono dei rifiuti, che saranno ancora più stringenti, procedendo alle sanzioni applicabili nei casi di violazione, al fine di garantire quel decoro urbano che fa degli spazi pubblici di una città un luogo nel quale ciascun cittadino può sentirsi come nel salotto di casa propria. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast