Cronaca

La nuova casa di TeaPak, sfida vinta contro il tempo

La nuova casa di TeaPak, sfida vinta contro il tempo

«Una tempesta perfetta». Così Andrea Costa, fondatore e managing director dell’azienda imolese TeaPak, riassume la complessità degli ultimi mesi.
Mesi in cui ai lavori di costruzione della nuova sede in via Bicocca 15 e al trasloco da via Colombarotto, che in base alla meticolosa tabella di marcia doveva avvenire a metà febbraio, è piombata la variabile imprevista del Covid, che, per di più, ha inaspettatamente generato in tutto il mondo un picco di richieste di tisane.

(…) A un anno esatto dalla cerimonia di posa della prima pietra, l’azienda è oggi operativa nella nuova sede di 12 mila metri quadri, costata circa 25 milioni di euro e realizzata da un pool di imprese (tra cui Cims e Cti), coordinate da Cefla.
(…) «La sfida è stata doppia – racconta Costa – perché oltre alla nuova costruzione abbiamo portato avanti senza mai fermarci la produzione nel vecchio stabilimento, fino a trasloco completato. Durante l’emergenza Covid i due contesti, cantiere e produzione, si sono dimostrati completamente diversi da gestire. Per seguire scrupolosamente il piano di sicurezza durante le prime fasi del lockdown, la presenza operativa in cantiere si è più che dimezzata e così l’inizio del trasloco è stato posticipato di qualche settimana. Se così non fosse stato avremmo dovuto rinviare tutto di un anno, data la stagionalità del nostro lavoro. Nonostante questo, abbiamo portato a termine il trasferimento entro i giusti tempi, soprattutto grazie all’elasticità della programmazione che è stata studiata nei minimi dettagli». (lo.mi.)

Ulteriori particolari nel numero del Sabato sera del 9 luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast