Cronaca

Progetto «Scuole sicure», impianto di videosorveglianza in sei istituti di Imola

Progetto «Scuole sicure», impianto di videosorveglianza in sei istituti di Imola

Nei giorni scorsi la Giunta ha approvato il progetto redatto da Area Blu per cui entro la fine dell’anno sarà realizzato e attivato un impianto di videosorveglianza per il controllo delle aree di accesso a sei istituti scolastici di Imola, per un costo economico complessivo di circa 69.400 euro.L’impianto è stato progettato secondo i principi del programma di qualificazione e rafforzamento delle attività di prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici nell’ambito del progetto del Ministero dell’Interno denominato «Scuole sicure» e si avvale di un contributo del ministero stesso pari a 36.400 euro. I rimanenti 33 mila euro sono stati finanziati con un contributo erogato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. «La sicurezza è un ingrediente assolutamente fondamentale di una città che vuole crescere e migliorare. Per noi la sicurezza urbana è un bene pubblico che vogliamo tutelare per migliorare sempre più le condizioni di vivibilità della nostra città, la convivenza civile e la coesione sociale» sottolinea il sindaco Marco Panieri.

Nello specifico, saranno montate telecamere di tipo panoramico multisensore con copertura 360°. Il sistema di videosorveglianza potrà consentire un costante controllo delle aree interessate, da parte delle Forze di Polizia che operano nel territorio imolese, in quanto tale sistema permetterà la visualizzazione delle immagini in tempo reale, con postazioni nelle sale operative di polizia di Stato, carabinieri e guardia di finanza, oltre che della polizia locale. L’individuazione degli istituti scolastici è stata definita declinando un monitoraggio effettuato in collaborazione con le Forze di Polizia presenti sul territorio, nell’ottica di contrasto e prevenzione di reati che possono avvenire in questi contesti.

Gli istituti interessati sono: Università degli Studi Bologna-sede di Imola (via Garibaldi, 24),  Istituto professionale Alberghetti (viale Dante, 1), scuola primaria Marconi (via Cenni, 6/B), Istituto Comprensivo Orsini (via Vivaldi, 76), Liceo Scienze Applicate Alberghetti (via San Benedetto, 10) e Liceo Linguistico, delle Scienze Umane e con opzione Economico Sociale Alessandro da Imola (via Manfredi,1 /A). «Il progetto si collega alla rete di videosorveglianza già presente nei punti strategici della città e mette in risalto la sinergia con le tutte le forze di polizia, che è fondamentale in tema di sicurezza» conclude Fabrizio Castellari, vicesindaco con delega alla Scuola ed alla Polizia Locale. (da.be.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook