Cronaca

«Per un pugno di mozziconi», successo per la raccolta al Parco dell’Osservanza

«Per un pugno di mozziconi», successo per la raccolta al Parco dell’Osservanza

Grande successo per il primo degli appuntamenti promossi dal Comune di Imola, nell’ambito della campagna ambientale «Per un pugno di mozziconi», organizzata da “La Valle delle Albicocche”, azienda agricola con poderi a Bagnacavallo e nella Valle del Santerno, in collaborazione con l’Associazione “Cambiavento” di Imola. «Sono molto felice del risultato di questa mattina – commenta l’assessore all’Ambiente, Elisa Spada -. Le persone hanno aderito con grande entusiasmo, dalle famiglie, che hanno inventato strumenti per permettere ai bambini di raccogliere in sicurezza i mozziconi, ai ragazzi, alle CGam, alle associazioni, come Ecoeorigreen, a ImolaFuturo/Europa Verde e le nostre consigliere comunali. Ringrazio particolarmente Anna De Veredicis per il grande impegno e la passione che ha profuso per questa iniziativa e l’Ufficio Ambiente del Comune. Aspetto non secondario, ci siamo goduti il bellissimo foliage autunnale del Parco dell’Osservanza».

Questa mattina, infatti, sono stati oltre cinquanta le persone, fra adulti e bambini, che hanno preso parte alla pulizia del Parco dell’Osservanza, raccogliendo i mozziconi di sigaretta da terra, sempre nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19. In totale, in due ore, sono stati raccolti 1,350 kg. Una volta conclusa la campagna, Domenico Errani, dell’Azienda Agricola “La Valle delle Albicocche” in cambio dei mozziconi ricevuti donerà prodotti agricoli, in particolare mele, che il Comune destinerà ad associazioni attive nel sostegno alle famiglie della città in difficoltà economica. Inoltre, il Comune si impegnerà ad aumentare il numero dei portacenere presenti nei parchi pubblici cittadini, collocandone 20 nuovi.

Domenica 15 novembre, si replica, sempre dalle ore 10 alle ore 12, questa volta ai Giardini di San Domenico e nella “Pineta 13 maggio 1944”, per poi passare domenica 22 novembre, dalle ore 10 alle ore 12, a pulire il prato della Rocca Sforzesca. (da.be.)

Foto Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast