Cronaca

Un bando estivo per animare il parco dell’Osservanza

Un bando estivo per animare il parco dell’Osservanza

Tra le deleghe che il sindaco Marco Panieri ha attribuito all’assessora Elisa Spada c’è la Cura dei parchi cittadini e degli spazi verdi dell’Osservanza. Una tematica strettamente connessa alla delega all’Ambiente, anch’essa affidata all’esponente di Imola Coraggiosa.

Il primo progetto cui Spada accenna tuttavia, in relazione all’utilizzo e alla valorizzazione del parco dell’Osservanza (inaugurato nel 2016), la vede lavorare in sinergia con l’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi. «La nostra intenzione – annuncia – è pubblicare un bando per la programmazione estiva, da giugno a settembre, al fine di animare il parco con un’offerta culturale, realizzata insieme a realtà artistiche e culturali del territorio, che si rivolga a tutti, dal bambino all’anziano. È importante riuscire a portare il bello in quel luogo e il fatto che lo spazio sia vissuto va di pari passo con la sicurezza: più un luogo è vissuto e presidiato, più diminuiscono certi episodi (l’accenno è agli atti di vandalismo che si sono verificati nei giorni scorsi, ndr). Al contrario, certe situazioni si verificano se un luogo appare come terra di nessuno. L’Osservanza, invece, è di tutti».

La programmazione dà inoltre la possibilità di coinvolgere realtà culturali e associazioni ora piuttosto in difficoltà a causa del Covid, che ha fermato corsi e spettacoli. In attesa dell’estate, comunque, Elisa Spada non esclude la possibilità di attivare iniziative già nel corso dei mesi invernali. (mi.ta.)

Ulteriori approfondimenti su «sabato sera» del 12 novembre.

Nella foto (Isolapress): l’assessora Spada in bici all’Osservanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast