Cronaca

Coronavirus, con i fondi del Governo il Comune di Medicina copre i costi del servizio di assistenza alla mensa scolastica

Coronavirus, con i fondi del Governo il Comune di Medicina copre i costi del servizio di assistenza alla mensa scolastica

Nei giorni scorsi il Comune di Medicina ha ricevuto un fondo straordinario dal Governo a seguito della dichiarazione della zona rossa a marzo. Una parte di questo contributo, pari a 26 mila euro, è stato trasferito, in accordo con l’Istituto Comprensivo di Medicina, per coprire integralmente i costi del servizio di assistenza alla mensa gestito dalla cooperativa Ida Poli.

Questo servizio di assistenza è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo allo scopo di creare un pacchetto di ore del personale docente da utilizzare in caso di emergenze dovute al Covid. «E’ con grande soddisfazione che grazie ai contributi straordinari ricevuti a seguito della zona rossa di Medicina siamo riusciti a sostenere questo costo, contribuendo ad alleggerire gli impegni economici delle famiglie» dichiara l’Assessore all’Istruzione Dilva Fava. (da.be.)

Foto tratta dalla pagina Facebook del Comune di Medicina 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook