Economia

Cefla, l'acquirente svedese del ramo Shopfitting cambia proprietario

Cefla, l'acquirente svedese del ramo Shopfitting cambia proprietario

Il gruppo svedese Itab, a cui entro fine anno la cooperativa imolese Cefla cederà il ramo d’azienda Shopfitting, ha annunciato oggi l’intenzione di procedere a un aumento di capitale dell’ordine di 768 milioni di corone svedesi che porterà a un nuovo assetto societario. L’operazione prevede infatti l’ingresso di un nuovo investitore, Wqz Investments Group Ltd, che inietterà nella multinazionale circa 410 milioni di corone svedesi, acquisendone il controllo. Il gruppo Wqz, che risulta avere base a Cipro, sarebbe stato costituito lo scorso ottobre.

«Si tratta di un’operazione di aumento di capitale volta a rafforzare patrimonialmente Itab – commenta il presidente di Cefla Gianmaria Balducci -, la quale incassa l’equivalente di oltre 70 milioni di euro senza uscire dalla quotazione presso la Borsa di Stoccolma e, pertanto, mantenendo elevati livelli di trasparenza e di compliance ai requisiti borsistici. Dei 70 milioni immessi in totale, 40 provengono dal nuovo investitore e 30 dai soci esistenti».

E sul gruppo Wqz aggiunge: «Il nuovo investitore, da quanto possiamo desumere noi di Cefla, dovrebbe essere un investitore finanziario professionale scandinavo, che infatti ha nominato come suo rappresentate in società Vegard Søraunet. La società Wqz Investments Group dovrebbe essere solo un veicolo societario per l’investimento, come molti veicoli di area euro che invece, ad esempio, hanno sede in Lussemburgo. In ogni caso, dal punto di vista di Cefla, il fatto che Itab abbia portato a termine questa operazione, la cui preparazione ci era già nota da prima dell’estate, è sicuramente una grande notizia, poiché conferma la visione e la strategia seguita dal Ceo Andreas Elgaard e nondimeno consente a tutto il gruppo Itab di rafforzare in maniera significativa la propria consistenza patrimoniale». Il fatto che il controllo di Itab passi a un investitore finanziario professionista non cambia le carte in tavola rispetto alle scelte future del gruppo? «No anzi – conclude Balducci – rafforza le prospettive di ulteriore sviluppo». (lo.mi.)

La sede Cefla di via Selice a Imola, dove è situata la divisione Shopfitting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast