Cronaca

«Auguri sotto le finestre», da domani nelle strade dei quartieri imolesi Zolino, Pedagna e Marconi

«Auguri sotto le finestre», da domani nelle strade dei quartieri imolesi Zolino, Pedagna e Marconi

In occasione delle festività natalizie, all’interno del progetto «Rapporti di buon vicinato», che si occupa del contrasto alle solitudini involontarie, in particolare degli anziani, gli auguri di speranza e di solidarietà arriveranno direttamente sotto le finestre di scuole, case residenze anziani, condomini, centri sociali e un condominio solidale in tre quartieri di Imola. Una piccola carovana percorrerà tre brevi itinerari, in cui gli auguri verranno diffusi tramite un veicolo, tra quelli utilizzati da Anteas per il trasporto di persone in difficoltà.

Il passaggio degli auguri avverrà dalle ore 14.30 alle ore 16.30: venerdì 18 dicembre nel quartiere Zolino (via Villa, giardino Europa Unita, via Landi, via Tinti, via Anna Frank, via Monte Battaglia); sabato 19 dicembre in Pedagna (via Montericco, via Vivaldi, via Punta, via Puccini); mercoledì 23 dicembre nel quartiere Marconi (via Scarabelli, via Bucci, via Cenni, via Galilei, via Milana). 

Sono previste soste in alcuni punti, dove gli auguri saranno da ascoltare ma anche da vedere, da dietro ai vetri o affacciati per qualche minuto alle finestre. Nei giorni precedenti verranno infatti consegnati lanterne e lumini, assieme al messaggio «Accendi la luce del buon vicinato! Illumina le tue finestre con una candela o una piccola luce, come impegno personale a tenere accesa la solidarietà nel tuo quartiere». «Nei vari luoghi in cui sosteremo – spiegano gli organizzatori – chiederemo quindi alle persone (agli ospiti, agli alunni…) e alle famiglie di accendere un lumino alle finestre, durante o dopo il nostro passaggio, appena fa buio, in segno di adesione a un “caldo” rito comunitario».

L’iniziativa è a cura di Anteas Imola, ExtraVagantis Teatro, cooperativa sociale Solco Prossimo, con la collaborazione del centro sociale Giovannini, associazione Juvenilia, Asp e Auser, con la collaborazione tecnica di Cgil Imola e Spi. (lo.mi.)

Nella foto: la locandina dell”iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast