Cronaca

Coronavirus, due anziani morti a Castel Guelfo. Scende il numero dei casi attivi a Imola. Vaccino: domani l'Ausl parte con la seconda dose

Coronavirus, due anziani morti a Castel Guelfo. Scende il numero dei casi attivi a Imola. Vaccino: domani l'Ausl parte con la seconda dose

L’elenco delle vittime si allunga ancora nell’imolese: oggi l’Ausl di Imola comunica il decesso di un 84enne e una 94enne, entrambi guelfesi, l’anziana era residente in una casa di riposo privata. Il numero dei guariti supera quello dei nuovi positivi, ma questi ultimi sono in crescita rispetto a ieri su un numero analogo di tamponi sono stati individuati 58 casi, mentre le guarigioni sono 72.

Il numero dei casi attivi (malati/positivi) nei dieci comuni del circondario di Imola scende ancora a 897. Rimangono, però, sostanzialmente stabili i ricoveri in ospedale: 39 (+1) i ricoveri nel Santa Maria della Scaletta di Imola e 12 all”Osco Covid di Castel San Pietro Terme, 12 (-1) le persone ricoverate in terapia intensiva a Bologna. 

Dei nuovi positivi odierni 37 sono asintomatici, 34 individuati tramite tracciamento, 30 erano già isolate e 13 riferibili a focolai già noti.

Situazione simile nel resto dell’Emilia Romagna con 1.674 i nuovi positivi al Coronavirus meno di ieri. Di questi 746 asintomatici individuati nell”ambito delle attività di tracciamento e screening, 471 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 729 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

Guardando alla situazione nelle province, Bologna ritorna in testa con 368 (a cui vanno aggiunti i 58 di Imola), poi Modena (296), Rimini (178) Ferrara (155) e Reggio Emilia (155). Seguono Piacenza (119), Cesena (100); quindi Ravenna (92), Forlì (87), Parma (66).

Le persone guarite sono 1.856. I casi attivi, cioè i malati effettivi scendono ancora a 55.280, di questi, quelli il 95% si conferma semplicemente in isolamento a casa o con sintomi lievi. Invariato, rispetto a ieri, il numero dei ricoverati in terapia intensiva, pari a 231 mentre calano a 2.508 (-3) i ricoverati negli altri reparti Covid.Anche il numero dei decessi sta diminuendo: 48 sono quelli odierni, tutti over 70. Con i nuovi casi superiamo comunque la cifra di 200.000 persone contagiate dall’inizio dell’epidemia in Emilia Romagna.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Le dosi somministrate ieri sono state 296 da parte dell’Ausl di Imola per un totale di 2441 nel circondario (tra sanitari, operatori delle case di riposo e anziani ospiti come previsto in questa prima fase). Da domani Imola comincerà a somministrare la seconda dose a coloro che si sono vaccinati il 27 dicembre durante il Veccine Day.

Per quanto riguarda il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate in regione si può seguire in tempo reale on line sul portale dedicato. Al momento siamo oltre le 113.000 dosi somministrate. (l.a.)  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast