Economia

Bcc ravennate e imolese, nel 2020 rafforzato il sostegno a famiglie e imprese

Bcc ravennate e imolese, nel 2020 rafforzato il sostegno a famiglie e imprese

Nel 2020 La Bcc ravennate, forlivese e imolese ha concesso nuovi finanziamenti per oltre 430 milioni di euro (rispetto ai 290 milioni del 2019) a sostegno delle imprese del territorio. Incrementato anche il sostegno alle famiglie con oltre 2 mila  mutui casa per circa  249  milioni  di  euro (+30% rispetto al 2019). Accolte inoltre circa 7 mila richieste  di  sospensione  delle  rate  dei  finanziamenti e svolte 650 operazioni di anticipo della cassa integrazione.

«La banca – così il direttore generale, Gianluca Ceroni, commenta i dati del bilancio – ha mostrato una notevole solidità nel corso del 2020, mantenendo la capacità di sostenere il territorio sia con credito che con erogazioni liberali. La solidità patrimoniale (Cet1 superiore al 16%) consente di dare massima tutela a soci e clienti e soprattutto di assicurare la capacità di erogare credito a sostegno di un’economia che subirà ancora molti contraccolpi dall’emergenza sanitaria». (lo.mi.) 

Nella foto: il direttore generale della Bcc, Gianluca Ceroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast