Cronaca

Addio a Fausto Gresini, Imola e il mondo del motorsport piangono la sua scomparsa

Addio a Fausto Gresini, Imola e il mondo del motorsport piangono la sua scomparsa

La notizia che tutti gli imolesi e gli appassionati di sport non avrebbero mai voluto ricevere. E’ scomparso Fausto Gresini. A dare l’annuncio in mattinata sui social il figlio Lorenzo con una foto e le parole «Bà! Ti amo immensamente». Dolore anche nel post del team Gresini Racing: «La notizia che non avremmo mai voluto darvi e che siamo costretti a scrivere. Dopo praticamente due mesi di lotta al covid, Fausto Gresini ci lascia con 60 anni appena compiuti. Tutta la Gresini Racing si stringe intorno alla famiglia, la moglie Nadia e i figli Lorenzo, Luca, Alice e Agnese e alle innumerevoli persone che hanno avuto l’occasione di conoscerlo e apprezzarlo».

L’ex pilota e team manager, 60 anni compiuti lo scorso 23 gennaio, era ricoverato al Maggiore di Bologna dal 27 dicembre scorso per complicanze legate al Coronavirus. Gresini ha alternato momenti di miglioramento a peggioramenti, causati dalle complicanze della seria polmonite interstiziale dovuta all’infezione. Dopo la fase molto critica della scorsa settimana e la decisione dei medici di tenere Gresini in coma farmacologico la situazione era divenuta stabile ed i valori sufficienti. Fino al peggioramento delle ultime ore, tanto che ieri sera erroneamente tutte le testate di stampa avevano già dato notizia della sua morte.

Gresini, da pilota, ha esordito nel motomondiale nel 1982 e, in carriera, si è laureato campione del mondo due volte nella classe 125 (1985 e 1987), prima di ritirarsi nel 1994 e fondare il team che porta il suo nome. (r.s.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 25 febbraio.

Nella foto: Fausto Gresini ai box

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast