Ciucci (ri)belli

Bimbi e adolescenti al tempo del Covid, le video-pillole con i consigli della psicologa

Bimbi e adolescenti al tempo del Covid, le video-pillole con i consigli della psicologa

Smart working e cura dei bambini, Dad e adolescenti, distanziamento sociale sono alcuni dei temi affrontati in cinque brevi video pensati per le famiglie con figli in età scolare e realizzati dal servizio Diritto allo studio del Comune e dallo Sportello gratuito di consulenza psico-educativa del Comune di Imola. I video, “riflessioni in pillole” della durata di circa 4 minuti ciascuno, sono pubblicati sul canale Youtube del Comune di Imola.

I temi dei video

Alice Tabellini, psicologa, esperta di infanzia e adolescenza e di sostegno alla genitorialità, propone elementi di riflessione su alcune tematiche di grande attualità, legate ai processi di cambiamento e adattamento a cui siamo stati obbligati in questi mesi di pandemia:

Smart working e cura dei bambini: alcune riflessioni sui bisogni dei bambini e indicazioni su come conciliare lo smart working con le loro esigenze (definire i tempi di lavoro quando possibile, ricostruire le routine, essere sintonizzati sui bisogni dei bambini e riconoscere i propri stati emotivi).

DAD e adolescenti: riflessioni sui bisogni degli adolescenti in questo periodo di Didattica a distanza indicazioni su come sostenerli e mantenere il contatto con le routine e la “realtà” (igiene personale, tempo di studio/tempo di svago, costruzione di nuove routine, ecc).

Il distanziamento sociale: spunti di riflessione sul ruolo della socializzazione nel benessere psicologico, su come utilizzare a nostro vantaggio le richieste di distanziamento fisico/sociale (coltivare interessi, dedicarsi del tempo, ecc) e come mantenere i rapporti anche se lontani (videochiamate, ecc).

Il Covid-19, nemico invisibile: riflessione sulle emozioni connesse al Covid (ansia/sottovalutazione del rischio) e identificazione delle strategie per conviverci (stare nel qui ed ora, cura di sé, attività fisica, relazioni, rispetto delle norme igieniche, evitare la sovraesposizione mediatica, ecc.);

Quando chiedere aiuto? Analisi e riconoscimento dei segnali di sofferenza in adulti, ragazzi e bambini che possono spingerci a chiedere aiuto.

Lo Sportello gratuito di consulenza psico-educativa

Per un supporto psicologico personalizzato, le famiglie possono accedere allo Sportello gratuito di consulenza psico-educativa, attivo da anni grazie al contributo della Fondazione Santa Maria Goretti di Imola. Lo sportello è tenuto dalla dott.ssa Alice Tabellini, che continua l’attività a distanza, online su appuntamento (per prenotarsi scrivere a: sportello.psicoeducativo@comune.imola.bo.it o telefonare al numero 339 4883026).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast