Economia

Rumore e vibrazioni nella borgata Chiavica, nota congiunta del Comune di Mordano e Florim

Rumore e vibrazioni nella borgata Chiavica, nota congiunta del Comune di Mordano e Florim

Nota congiunta del Comune di Mordano e dell’azienda Florim dopo il colloquio tra il sindaco Tassinari ed il presidente Claudio Lucchese riguardante i disagi ambientali (rumore e vibrazioni) di cui da anni si lamentano i residenti della borgata Chiavica. 

«Confermo per dovere istituzionale, la disponibilità ad un confronto positivo verso i temi sollevati dall”azienda – ha scritto sulla sua pagina Facebook il primo cittadino Tassinari -. Confermo anche che questo procedimento e decisioni non sono ricondicibili alla figura del sindaco. Molti saranno gli enti istituzionalmente coinvolti.
Tuttavia riteniamo che il percorso tracciato nel documento congiunto possa portare ai positivi risultati che i cittadini del Comune di  Mordano, i residenti della borgata Chiavica, i dipendenti della Florim e la proprietà si aspettano. Florim è una importante azienda del territorio che ha la volontà di essere ben integrata sul territorio. Stante la disponibilità dell”azienda lavoreremo insieme, ognuno nel rispetto del proprio ruolo e competenze, per far sì che le soluzioni proposte siano positive per tutti gli attori che parteciperanno a questo processo. Siamo qui per sciogliere i nodi e con impegno e buona volontà sancita nel documento ce la faremo». (r.e.)

Tutti gli aggiornamenti su «sabato sera» del 25 marzo.

LA NOTA CONGIUNTA

Nella foto: lo stabilimento della Florim; sotto la nota congiunta del Comune di Mordano e Florim 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast