Cronaca

Tper, il biglietto del bus si potrà pagare a bordo anche con carta di credito o bancomat

Tper, il biglietto del bus si potrà pagare a bordo anche con carta di credito o bancomat

A Bologna è già entrato in funzione ieri, sulla linea 25, il nuovo sistema di pagamento del biglietto del bus direttamente a bordo, con carta di credito o bancomat. Sulle linee urbane imolesi, invece, i nuovi validatori contactless arriveranno in autunno, mentre sui mezzi delle linee extraurbane l’estensione è prevista nel corso del 2022.

Usare la carta bancaria per il pagamento del trasporto pubblico non comporterà maggiorazioni di prezzo rispetto alla tariffa ordinaria (il biglietto urbano costa 1,50 euro e vale 75 minuti), ma garantirà un ulteriore vantaggio: il software del sistema effettua il calcolo del dovuto in automatico alla fine di ogni turno di servizio addebitando la miglior tariffa possibile. Il nuovo validatore si affianca a quelli già esistenti. Tutti i sistemi di pagamento attuali, tra cui quello con biglietto cartaceo a banda magnetica, con tessere a microchip o con moneta sulle linee urbane rimangono, infatti, in vigore. (lo.mi.)

IL VIDEO DEL PROGETTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook