Cronaca

Coronavirus, nuovo decreto sul green pass: obbligo per personale scolastico, studenti universitari e su trasporti a lunga percorrenza

Coronavirus, nuovo decreto sul green pass: obbligo per personale scolastico, studenti universitari e su trasporti a lunga percorrenza

Via libera del Governo al nuovo decreto sul green pass, che, in aggiunta a quanto  in vigore da domani (venerdì 6 agosto), prevede l’obbligo del certificato verde per il personale scolastico e universitario e per gli studenti universitari, alla ripresa dell’anno accademico, mentre non è previsto per gli studenti sotto i 18 anni. Certificato obbligatorio dal primo settembre (fino al 31 dicembre) anche per chi utilizza trasporti a lunga percorrenza (aerei, traghetti e treni che attraversano una o più regioni). Grazie al green pass, però, la capienza dei mezzi sia locali che a lunga percorrenza aumenta dal 50% all”80%. Il certificato non sarà necessario per i trasporti locali.

Riguardo la scuola, i docenti che non avranno il certificato saranno sospesi e non riceveranno lo stipendio dopo 5 giorni di assenza. Le mascherine saranno ancora obbligatorie dai sei anni in su, tranne nell’ora di ginnastica. I controlli suila validità del green pass spetterà ai dirigenti scolastici. Le lezioni, comunque, si terranno in presenza e la dad verrà utilizzata solo in casi eccezionali. I governatori potranno disporre la didattica a distanza solo per «specifiche aree del territorio o per singoli istituti, esclusivamente in zona rossa o arancione ed in circostanze di eccezionale e straordinaria necessità dovuta all”insorgenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus o di sue varianti nella popolazione scolastica». Il tampone rapido nelle farmacie può essere eseguito al prezzo calmierato di 8 euro per i minorenni (per i maggiorenni il prezzo sarà di 15 euro) almeno fino al 30 settembre.

Intanto, la quarantena sarà più breve per chi ha completato il ciclo vaccinale ed entra in contatto con un positivo al Covid. Dovrà infatti rimanere in isolamento non più 10 giorni ma sette, al termine dei quali dovrà fare un tampone. (r.cr.)

Nella foto: la sede imolese dell’Università di Bologna

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast