Sport

Nino Ceroni è un «Leone» a 94 anni, Cassani vuole qui il Tour de France

Nino Ceroni è un «Leone» a 94 anni, Cassani vuole qui il Tour de France

La consegna della massima onorificenza del Lions Club (Melvin Jones) a Nino Ceroni, organizzatore dei Mon- diali di ciclismo del 1968, ha emozionato i presenti all’hotel Molino Rosso lo scorso martedì 16 novembre. «Sono orgoglioso di questa onorificenza – ha detto Nino Ceroni – e anche a questa età, dopo aver spento 94 candeline, mi sento ancora motivato a continuare a dare il meglio di me stesso».

Ospiti della serata erano Davide Cassani, presidente Apt Emilia-Romagna ed ex Ct della Nazionale di ciclismo, e Marco Selleri, direttore del Comitato organizzativo dei Campionati del mondo «Imola 2020». Cassani, rispondendo alle domande dei presenti, ha raccontato i sogni nel cassetto (una squadra World Tour italiana, un’academy per i giovani) e non ha smentito le operazioni in corso anticipate dalla stampa per cercare di portare, in futuro, il Tour de France in Emilia Romagna (ma.ma.).

Nella foto (Isolapress): da sinistra Nino Ceroni, Marco Violi, Davide Cassani, Marco Selleri e il sindaco di Imola Marco Panieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook