Cronaca

Ponte di Molino Nuovo sul Sillaro, c’è l’ok per il progetto di ricostruzione

Ponte di Molino Nuovo sul Sillaro, c’è l’ok per il progetto di ricostruzione

La Giunta comunale di Castel San Pietro ha approvato il progetto definitivo per la ricostruzione del ponte sul torrente Sillaro in località Molino Nuovo. Costo dell’intervento 1.550.000 euro. Il ponte, a servizio della strada comunale via del Molino, era stato demolito poiché ormai compromesso da dissesti strutturali estesi ed irreversibili, con pericolo di crollo per scalzamento della briglia e delle pile, a seguito delle piogge intense e degli episodi di piena che avevano interessato il torrente Sillaro nel corso del 2017.

«Sarà ricostruito completamente ex novo – spiega il vicesindaco Andrea Bondi – e sarà una infrastruttura innovativa, d’acciaio, che consentirà l’accesso anche con carichi pesanti. Dopo due anni di pandemia siamo di nuovo in periodo di enormi difficoltà a causa dell’impennata dei costi dell’energia e a causa della vicina guerra in Ucraina che purtroppo sembra si protrarrà ancora a lungo. Nonostante la nuova crisi, il nostro cammino verso il futuro non può arrestarsi: quando sarà realizzato questo nuovo ponte, l’economia dell’intero Circondario imolese, e non solo dei due Comuni che unisce, potrà correre un poi più veloce. Contiamo di aprire il cantiere entro l’estate e di dare una forte spinta al tessuto delle nostre imprese che oggi più che mai ha necessità di creare e dare lavoro».

Nella fotografia del Comune di Castel San Pietro, il vecchio ponte a Molino Nuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast