Ciucci (ri)belli

Il progetto Allattami compie dieci anni, una mostra fotografica con bimbi e volontari

Il progetto Allattami compie dieci anni, una mostra fotografica con bimbi e volontari

La foto ritrae Luigi, volontario imolese della Croce Rossa, con  Cleo e Angela. È una delle immagini che fanno parte della mostra fotografica organizzata in occasione dei dieci anni del progetto Allattami, che consente ai bimbi nati prematuri di ricevere il latte di «mamme» donatrici. Il progetto, senza scopo di lucro, è nato all’Irccs – policlinico di Sant’Orsola di Bologna, in collaborazione con Granarolo, con la partecipazione del Cucciolo (associazione di Bologna dei genitori dei bambini nati pre-termine) e della Croce Rossa. Anche quattro volontari della Cri di Imola, tra cui Luigi, si occupano di questo servizio: si recano a Granarolo dell’Emilia dove ritirano il latte, lo pongono in un apposito frigo che mantiene il prodotto congelato affinché non si interrompa la catena del freddo, per consegnarlo poi al reparto, che lo destina ai bimbi nati prematuri presenti nella struttura. 

In dieci anni 317 mamme donatrici hanno contribuito alla raccolta di 35.338 biberon di latte, la maggior parte dei quali utilizzati dalle strutture sanitarie emiliane.

In occasione del decimo compleanno è stata allestita alla Sala Borsa di Bologna una mostra fotografica con dieci storie di bambini nati prima del termine, di come erano e di come sono oggi: verrà riproposta, sempre in Sala Borsa, dal 19 dicembre al 9 gennaio e proseguirà poi negli ospedali che beneficiano dal latte materno raccolto dal progetto. Per informazioni relative al progetto: tel. 051 344157 (ore 10-12), pagina Facebook: Allattami.

Nella foto (di Paolo Righi): Luigi, volontario imolese della Croce Rossa, con Cleo e Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook