Cronaca

Alla Croce Rossa di Imola donate più di 800 «Scatole di Natale» per le persone meno fortunate

Alla Croce Rossa di Imola donate più di 800 «Scatole di Natale» per le persone meno fortunate


Successo per l’edizione 2022 di«Scatole di Natale», il progetto messo in campo dalla Fondazione Matteo Bagnaresi e dal comitato di Imola di Croce Rossa italiana per regalare un dono alle persone meno fortunate.

Nella sede della Croce Rossa di Imola sono arrivate ben 821 scatole, di cui 616 scatole consegnate a 156 persone singole, nonni, famiglie composte da più persone. Quelle restanti sono invece state portate in prossimità dell’Epifania alle associazioni di Castel San Pietro «Osare Insieme», che offre aiuto a famiglie fragili del territorio, a «Camminando Insieme», associazione di promozione sociale, al «Centro di aiuto alla vita», associazione no profit, e all’associazione di volontariato «La Strada» che opera nel territorio di Medicina e Castel Guelfo.

«Vogliamo ringraziare – commentano la presidente Cri, Fabrizia Fiumi, e la coordinatrice referente della sezione di Imola della Fondazione Bagnaresi, Gabriella Pirazzini – le tante persone che hanno mostrato sensibilità partecipando al progetto di solidarietà e offrendo con i loro doni un gesto di vicinanza a chi, per diversi motivi, avrebbe affrontato con più sofferenza un momento che per tutti dovrebbe essere di serenità». (r.cr.)

Foto di una passata edizione dell’iniziativa «Scatole di Natale»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook