Sport

Motociclismo, nel weekend il Civ sbarca all'autodromo di Imola. Orari delle gare e informazioni sui biglietti

Motociclismo, nel weekend il Civ sbarca all'autodromo di Imola. Orari delle gare e informazioni sui biglietti

Dopo due tappe, quelle di Misano e del Mugello, questo fine settimana (da oggi al 24 giugno) il campionato italiano velocità approda all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Il ricco programma del «Civ» prevede cinque classi e tre Coppe, per un totale di oltre 150 piloti impegnati fra Premoto3, Moto3, Supersport 300, Supersport 600, Superbike, National Trophy (600 e 1000) e Yamaha R1 Cup.

Fra i protagonisti della classe massima, la Superbike, anche quest’anno non mancherà l’imolese doc Kevin Calia. Presente nel Civ ormai da diverse stagioni, Calia è quest’anno impegnato sulla Suzuki del team Penta Motorsport, con la quale occupa l’undicesima posizione della classifica generale. Decisamente più combattuta è la classe Supersport 600, dove il team castellano Green Speed del team manager Simone Steffanini compete con ben tre piloti su Kawasaki: Leotta, Petrarca e Malone.

La classe più numerosa è invece la Supersport 300, che vede ben 50 piloti al via (il limite massimo per il regolamento) e per questo, spesso, conclude le gare al fotofinish. Fra questi il pilota di Chiavica Marco Carusi, pilota del progetto federale della Fmi Talenti Azzurri d’Italia. Anche in Moto3 scende in pista un po’ di Imola, con il figlio del team manager del Motomondiale Luca Gresini, impegnato sulla Honda del Gresini Racing Junior Team. Fra le wild-card del National Trophy 1000 scenderà in pista ad Imola anche il pilota locale Andrea Poggi, impegnato sulla Ducati del team Boccetti.

Gli orari delle gare. Tutte le classi scendono in pista con doppi appuntamenti al sabato e alla domenica, le tre Coppe, invece, solo di domenica. Sabato si inizia con la Moto3 (13.45) e a seguire Superbike (14.35), Superstock 600 (15.30) e Premoto3 (16.20), per concludere con i giovanissimi della Supersport 300 (17.05). Domenica prima le Coppe (National Trophy 1000 ore 10.45, 600 ore 11.30, Yamaha R1 Cup ore 12.15) e a seguire Supersport 300 (ore 13), Moto3 (14.30), Superbike (15.20), Supersport 600 (16.10) e Premoto3 (17).

Sulla falsariga del Mondiale Superbike, anche la prima giornata del Civ, venerdì, sarà ad ingresso libero. I biglietti per i giorni delle gare, sabato e domenica, costano rispettivamente 10 e 15 euro (con riduzioni per tesserati Fmi, donne e giovani fra i 14 e i 18 anni; ingresso gratuito sotto i 14 anni). L’abbonamento per i due giorni costa invece 20 euro. Oltre ad ospitare i protagonisti massimi del motociclismo nazionale, per il circuito del Santerno il Civ rappresenterà anche un’inedita vetrina per farsi ammirare in diretta sul canale Sky Sport MotoGp (canale 208), dedicato al motomondiale dei prototipi. E chissà che non si tratti di una novità di buon auspicio l’eventuale ritorno del Motomondiale proprio a Imola.

mi.mo.

L”articolo completo su «sabato sera» del 21 giugno.

Nella foto: dall”alto a sinistra, in senso orario, Kevin Calia sulla Suzuki Superbike, Marco Carusi nella Supersport 300, una Kawasaki del Team Castellano Green Speed nella Supersport 600, Fausto Gresini con il figlio Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast