Cronaca

Coronavirus, la Regione investe 320 milioni a sostegno di famiglie, imprese, studenti e lavoratori. Mille euro in più agli operatori sanitari

Coronavirus, la Regione investe 320 milioni a sostegno di famiglie, imprese, studenti e lavoratori. Mille euro in più agli operatori sanitari

Con una diretta su Facebook il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha annunciato investimenti e misure per 320 milioni di euro a sostegno di famiglie, impresi, studenti e lavoratori (per saperne di più).

Nello specifico verrà elargito un riconoscimento in media di 1.000 euro a ognuno dei circa 60 mila medici, infermieri, operatori sociosanitari dell’Emilia-Romagna, per il lavoro straordinario che stanno facendo ogni giorno in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria e curare le persone, compresi i medici di medicina generale. Tra le altre misure varate dalla Giunta: 20 milioni di euro per l’Hub nazionale terapie intensive in Emilia-Romagna, ovvero una struttura dedicata, sviluppata su più territori, al servizio del Paese, oltre che della nostra regione; 2 milioni per la sicurezza delle strutture alberghiere; 3,5 milioni per le associazioni sportive; 1 milione per l’informazione locale e 500 mila euro per le edicole; 50 milioni per il sistema impresa, per la sicurezza nei luoghi di lavoro e per il sostegno ai tirocinanti; 5 milioni per la scuola e la formazione digitale a distanza, in modo da permettere a tutti Formazione, studenti, aulagli alunni e agli studenti di seguire le lezioni a distanza; 21 milioni per casa e welfare; 31 milioni di euro per l’agricoltura e 120 milioni per potenziare il sistema ferroviario regionale. (da.be.)

Nella foto: Stefano Bonaccini durante la diretta Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast