Cronaca

Coronavirus, i vigili del fuoco hanno sanificato gli impianti sportivi comunali di Medicina

Coronavirus, i vigili del fuoco hanno sanificato gli impianti sportivi comunali di Medicina

In attesa che lo sport riprenda in maniera graduale (le società sportive pensano ad un ritorno alle attività verso settembre), nei giorni scorsi i vigili del fuoco del Comando provinciale di Bologna hanno eseguito un primo intervento di sanificazione agli impianti sportivi comunali di Medicina. Gli impianti coinvolti in questo intervento sono la piscina comunale, il palazzetto del basket, le palestre scolastiche Zanardi e Vannini, il centro polisportivo di Villa Fontana, i tre impianti sportivi in gestione al calcio Medicina-Fossatone.

Per sanificare gli impianti è stato utilizzato un trattamento a base di ipoclorito di sodio. «E’ intenzione dell’Amministrazione comunale supportare le società sportive in questo momento complesso. Dobbiamo tutti abituarci ad avere maggiori attenzioni e a ripensare le nostre attività. Questo però non significa che lo sport non potrà più essere una parte importante del nostro tempo libero e del graduale ritorno alla socialità, specie per i più piccoli- afferma il sindaco con delega allo sport Matteo Montanari-. A breve convocheremo una nuova Consulta dello sport per confrontarci sui nuovi protocolli nazionali e regionali usciti da poco. Chiederemo a ciascuna società che riparte con le attività di comunicare al Comune come intende organizzarsi per attuare al meglio tutte le disposizioni a tutela di chi frequenta gli impianti. Lo sport può e deve ripartire, ma con la massima sicurezza». (da.be.)

Foto concessa dal Comune di Medicina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast