Cronaca

Imola strizza l’occhio all’Iran, concretizzato il «patto» con la città di Ardakan

Imola strizza l’occhio all’Iran, concretizzato il «patto» con la città di Ardakan

Concretizzare la collaborazione fra Imola e la città iraniana di Ardakan, dando vita ad un «patto» già esistente fra le due realtà. Con questo obiettivo, nei giorni scorsi si è svolto un incontro online fra il Comune di Imola, rappresentato dal sindaco Marco Panieri e dall’assessore con delega ai Gemellaggi, Elena Penazzi, insieme ad Andrea Zucchini e Parnia Amani, rispettivamente presidente e direttore generale di I-Pars, società attiva da diversi anni nello sviluppo delle relazioni commerciali, istituzionali e culturali tra Italia ed Iran, con il Console dell’Iran in Italia Sowlat, il sindaco di Ardakan Pour Dehgan ed il presidente del Consiglio comunale Hosseini Pour e l’assessore Marevvati.

Al centro dell’incontro, diversi temi, che rientrano nel patto di collaborazione firmato nel 2019 dagli allori sindaci delle due città. «Siamo partiti dal lavoro svolto in precedenza, dando seguito al ‘patto di collaborazione’, con questo primo incontro dalla sua firma, per avviare una nuova fase di ‘diplomazia urbana’, come modello di collegamento fra città per nuove opportunità di sviluppo» ha spiegato il sindaco Marco Panieri.

Il primo tema affrontato è stato quello relativo allo sviluppo industriale, sia per quanto attiene all’export di tecnologie del territorio imolese in Iran sia per l’import da parte di nostre imprese. Altro tema è quello dello sviluppo ecosostenibile, con particolare riferimento alla mobilità elettrica, collegato anche al ruolo dell’autodromo, come piattaforma strategica, poi il turismo e la formazione. Infine, lo scambio a livello formativo, anche alla luce dei nuovi corsi di laurea che saranno insediati ad Imola. «Ardakan è una città di circa 120 mila abitanti, al centro dell’Iran, il più importante polo ceramico della nazione ed il terzo nella produzione di acciaio, con un ruolo molto forte nel panorama dell’area medio orientale. L’obiettivo è ospitare ad Imola una delegazione di imprenditori iraniani, per favorire la possibilità di scambi e investimenti e successivamente di portare una delegazione di imprenditori e aziende imolesi a Ardakan» ha evidenziato Andrea Zucchini, presidente di I-Pars. (da.be.)

Nella foto: un momento dell’incontro

2 Comments

  • Sono molto contento della collaborazione reciproca fra i due paesi, poi conosco personalmente Andrea Zucchini da anni e sono convinto, che grazie alla sua competenza in materia, possa nascere solo qualcosa di buono… Poi tra l’altro con il nuovo sindaco di Imola, sia più facile confrontarsi… Visto la sua disponibilità e tanta voglia di far bene. Saluti, Cavina Riccardo.

  • Sono contento di aver guidato la squadra della Sacmi in Iran per quasi 17 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast