Cronaca

Coronavirus, 18 nuovi casi a Imola, in lieve crescita i ricoveri. Vaccino: oltre 3.600 degli over 55 hanno prenotato oggi

Coronavirus, 18 nuovi casi a Imola, in lieve crescita i ricoveri. Vaccino: oltre 3.600 degli over 55 hanno prenotato oggi

Prosegue il trend positivo sul circondario imolese: pochi contagi, calano ancora i casi attivi, stabili e pochi i ricoveri. Sono 18 i nuovi positivi, su quasi 650 tamponi tra molecolari e antigenici rapidi refertati dall’Ausl di Imola. I guariti sono 26 quindi i casi attivi scendono a 307 (sono 12.434 i casi totali da inizio pandemia). In ospedale i ricoveri Covid sono 6 (+3) nei reparti internistici, 2 (-1) in Ecu, ancora 8 in terapia intensiva (4 ad Imola) e 1 (-1) all”OsCo Covid. Dei nuovi casi, 5 hanno meno di 14 anni, 1 tra i 15 e i 24 anni, 3 tra i 25 ed i 44 anni, 6 tra 45 e 64 anni, 3 hanno più di 65 anni; 3 sono asintomatici.  

Situazione analoga nel resto dell’Emilia Romagna oggi dove i nuovi positivi sono 471 rilevati su un numero basso di tamponi, 11.029, come sempre la domenica. Non cambia il numero di ricoverati in terapia intensiva, 187, mentre sono 1.357 (+22) i pazienti in più negli altri reparti. I guariti sono 2.434, quindi i casi attivi scendono a 31.379. Si registrano altri nove morti, tra cui un 56enne del Bolognese. Dei nuovi casi, 193 sono asintomatici, 140 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing; l’età media è di 37 anni. Tra le province al primo posto c”è c’è Bologna (78+18 dell”Imolese), segue Modena (94), poi Ravenna (50), Rimini (49), Reggio Emilia (45), Parma (43), Forlì (38) e Cesena (37); Ferrara (11) e Piacenza (8). 

Oggi si sono aperte le agende per le prenotazioni della prima fascia di cinquantenni, ovvero i 55-59 anni. Per quanto riguarda Imola sono 3.637 le prenotazioni registrate nella prima giornata su un target potenzialmente interessato di circa 10.250 persone. Di queste, però il 21% (2200) rientra in una delle categorie che ha già ricevuto almeno una dose di vaccino per priorità professionale (come insegnanti o sanitari) o per patologia.  

Inoltre da sabato sono cominciate anche le chiamate dirette dell’Ausl per la prenotazione per le persone di età compresa tra i 51 ed i 59 anni che rientrano nell’elenco regionale dei “fragili”.  

Le vaccinazioni eseguite ieri sono state 508, facendo salire il totale per un totale di 33.184 prime dosi e 18.555 seconde dosi. (r.cr.)  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Agriturismi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast