Cronaca

Coronavirus, ancora una vittima a Medicina, ma scendono i casi attivi e solo 6 nuovi positivi nel circondario di Imola

Coronavirus, ancora una vittima a Medicina, ma scendono i casi attivi e solo 6 nuovi positivi nel circondario di Imola

Prosegue il trend positivo dell’epidemia da Coronavirus nel circondario imolese con pochi nuovi contagi e ricoveri. Purtroppo, però, oggi si registra ancora un decesso: un anziano di 94 anni residente Medicina. Nel bollettino dell’Ausl di Imola sono solo 6 i nuovi positivi, su quasi 700 test tra molecolari e antigenici rapidi refertati. I guariti sono 13, quindi i casi attivi scendono a 260 (i contagi si attestano a 12.476 dall’inizio della pandemia un anno fa). Invariata la situazione dei ricoveri: 7 i pazienti Covid nei reparti internistici, 2 in Ecu e 6 in terapia intensiva (3 ad Imola).

Dei nuovi positivi, 5 sono asintomatici, 4 individuati tramite tracciamento; 2 hanno meno di 14 anni, 2 da 15 a 24 anni, uno è nella fascia 25-44 anni e uno in quella 45-64 anni.

La campagna vaccinale dell’Ausl ha segnato ieri ben 1005 “punture” ieri, portando il totale dall’avvio a 34.915 prime dosi somministrate nel circondario imolese e 20.630 persone che hanno ricevuto anche la seconda. 

Situazione analoga nel resto dell’Emilia Romagna con 503 nuovi contagi oggi sulla base di 26.103 tamponi, fra molecolari e antigenici. I guariti sono 2.684, i casi attivi scendono a 24.719, di cui il 95% è in isolamento domiciliare perché non richiede cure particolari. I pazienti in terapia intensiva si confermano 160 come ieri, ma quelli ricoverati negli altri reparti Covid scendono ancora a 1.057 (-79). Si contano altre 14 vittime, la più giovane una 64enne nel Bolognese; dall”inizio della pandemia, il totale delle vittime in Emilia Romagna è di 13.081.

Dei nuovi positivi odierni più della metà, 295, sono asintomatici, 175 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 326 sono stati individuati all’interno di focolai già noti; l’età media è 37,5 anni. La situazione dei contagi nelle province vede ancora una volta Bologna in testa con 117 nuovi casi a cui vanno aggiunti i 6 dell’Imolese, seguita da Parma (100), Modena (85) e Reggio Emilia (81). Poi Rimini (35), Ravenna (31), Cesena (23), Forlì (22), Piacenza (16), Ferrara (14). (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast