Sport

Calcio serie C, l’Imolese cala il tris: Lia, Santopadre e Matarese alla corte di Fontana

Calcio serie C, l’Imolese cala il tris: Lia, Santopadre e Matarese alla corte di Fontana

Alla vigilia dell’esordio casalingo in campionato contro la Lucchese, l’Imolese ha piazzato altri tre colpi di mercato.

Il primo nome è quello del terzino classe ’97 Damiano Lia. Nato a Lentini e cresciuto calcisticamente nel Ligorna, ha esordito in prima squadra in Serie D nel 2015-2016, prima del trasferimento al Messina. Dopo il prestito alla Sicula Leonzio, nel 2018/2019, il salto di categoria e le esperienze anche con Cavese e Juve Stabia per un totale di 38 presenze in Lega Pro.  Lia ha firmato un contratto che lo lega ai colori rossoblù fino al termine della stagione.

Il secondo acquisto, invece, è il portiere del ’98 Alessandro Alessandro Santopadre. Cresciuto nel settore giovanile del Perugia, a gennaio 2017 viene prelevato dall’Atalanta che lo presta a Paganese, Rimini e Potenza. Santopadre, che ha firmato un contratto fino a giugno 2022, va così a completare il pacchetto di portieri insieme a capitan Rossi, in attesa del completo recupero di Siano.

L’ultimo in ordine di tempo, invece, è Luca Matarese, arrivato in prestito dal Frosinone. Attaccante nato nel ’98, è cresciuto nel settore giovanile del Genoa ed ha totalizzato 25 presenze nel giro delle nazionali giovanili. L’esordio tra i professionisti nel settembre 2017 quando Moreno Longo gli concede la sua prima chance in Serie B. Dopo la promozione, lo stesso tecnico dei ciociari lo fa debuttare anche in serie A sul campo dell’Atalanta. Nel gennaio 2019, Matarese si trasferisce al Foggia in B dove colleziona 8 presenze, prima dell’infortunio al ginocchio nel dicembre di un anno fa. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): mister Fontana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast