Cronaca

Carrera, in centro storico e alle terme la pole position è della Mora

Carrera, in centro storico e alle terme la pole position è della Mora

Una domenica di sole e Xarrera a Castel San Pietro, con le prove cronometrate andata in scena lungo viale Terme al mattino e in centro storico nel pomeriggio. Due appuntamenti segnati dal successo del nuovo sistema di cronometraggio (con il live timing direttamente sul maxischermo) e dai record registrati su entrambi i circuiti.

Ad aggiudicarsi la pole position sia per la Coppa Terme sia per la Carrera Autopodistica è stata la Mora, con il record di 2:08:869 giù per le terme (due secondi e mezzo in meno rispetto all’ultima Carrera corsa nel 2019) e 2:09:095 in centro storico, di poco sotto il muro del 2:10.

Ai fini della griglia di partenza della Coppa Terme, in scena domenica 12 settembre alle 12, seguono la Mora in ordine Ov, Porz, Coyote, Ovetto, Nibbio, Volpe, Delfino, Cavedano e Bianconibbio. Per la Carrera Autopodistica, al via sempre domenica alle 18, parte in seconda posizione, dopo la Mora, di nuovo Ov seguito da Porz, Nibbio, Delfino, Ovetto, Volpe, Cavedano, Coyote e Bianconibbio.

In pista, domenica pomeriggio, sono scese anche le Cavedane, unico team femminile quest’anno iscritto alla Carrera, che hanno corso solo le prove con il tempo di 2:43:937. (mi.mo.)

Nella foto (Isolapress): la Mora durante le prove in centro storico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast