Cronaca

Imola finalista del premio «Vivere a SprecoZero 2021», gli «oscar nazionali della sostenibilità»

Imola finalista del premio «Vivere a SprecoZero 2021», gli «oscar nazionali della sostenibilità»

C’è anche il Comune di Imola tra i finalisti del premio «Vivere a SprecoZero 2021», iniziativa nell’ambito della campagna pubblica di sensibilizzazione SprecoZero, promossa dal Last Minute Market, in collaborazione con il dipartimento di Scienze e tecnologie agroalimentari dell’Università di Bologna. Si tratta degli «oscar nazionali della sostenibilità» e la premiazione è prevista per il 26 novembre a Bologna, a palazzo D’Accursio (ore 16). SprecoZero, nata nel 2010 e illustrata dal disegnatore e fumettista Altan, è l’unica campagna permanente di sensibilizzazione in Italia sul tema dello spreco alimentare.

Il progetto imolese, dal titolo «A scarto zero», punta alla riduzione degli sprechi alimentari domestici, e vede protagonisti il Comune di Imola, il ristorante San Domenico e la Clai. In quattro videoricette, rispettivamente antipasto, primo, secondo e dessert, pubblicate sui canali social dell’Amministrazione comunale, gli chef del territorio spiegano come gli scarti possono diventare risorsa per ogni menù. Al progetto hanno collaborato Max Mascia (San Domenico), Michele Quitadamo (Vivanderia), Ambra Lenini e Rosa Tozzoli (Osteria del Vicolo Nuovo), Matteo Coralli (Dulcis Cafè). (r.cr.) 

Nella foto: lo chef del San Domenico Max Mascia nella puntata dedicata alle polpette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast