Cronaca

Imola ricorda i sedici martiri di Pozzo Becca

Imola ricorda i sedici martiri di Pozzo Becca

Imola rende omaggio a Bernardo Baldazzi, Dante Bernardi, Gaetano Bersani, Duilio Broccoli, Antonio Cassani, Guido Facchini, Mario Felicori, Paolo Filippini, Cesare Gabusi, Secondo Grassi, Ciliante Martelli, Mario Martelli, Corrado Masina, Domenico Rivalta (il solo imolese del gruppo, poi decorato con la Medaglia d’oro al valor militare), Giovanni Roncarati e Augusto Ronzani, i sedici martiri di Pozzo Becca, uccisi dalla Brigata nera di Imola e da un reparto delle SS il 12 aprile del 1945, due giorni prima della Liberazione della città.

Questa mattina, alle 10, è in programma la deposizione di una corona al monumento a loro dedicato in via Vittorio Veneto, con gli interventi del presidente della sezione di Imola dell’Anpi Gabrio Salieri, dell’assessore alla Cultura Giacomo Gambi, dell’assessore di Castel San Pietro Giuliano Giordani e del primo cittadino di Medicina Matteo Montanari. Sarà l’occasione per “reinaugurare” il monumento, con la performance Vexations degli allievi della fondazione Accademia internazionale di Imola “Incontri con il Maestro” su musiche di Erik Satie.

La giornata continuerà al Teatro dell’Osservanza, alle 17, con la presentazione e proiezione in anteprima del documentario Per un’idea di libertà-Imola Medaglia d’oro, del regista imolese Mauro Bartoli.

Nella fotografia, la cerimonia dello scorso anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook