Cronaca

Al via le borse estive per gli studenti delle terze e quarte superiori. Undici gli studenti impegnati in Comune

Al via le borse estive per gli studenti delle terze e quarte superiori. Undici gli studenti impegnati in Comune

Al via le 63 borse estive del Ciss/t (Distretto per l’istruzione, la formazione e il lavoro del territorio imolese) destinate agli studenti delle classi terze e quarte degli istituti superiori di Imola e del circondario.
Per quello che riguarda il Comune di Imola, sono 11 le borse attivate, fra quelle accolte direttamente nei propri uffici e quelle presenti nei servizi gestiti in forma associata presso il Circondario. Uno studente del polo liceale Rambaldi-Valeriani-Alessandro da Imola sarà impegnato nei Servizi per il cittadino, due dell’istituto tecnico Alberghetti-Indirizzo Sistemi informativi aziendali nel Servizio biblioteche e archivi, due dell’istituto tecnico Alberghetti-Liceo scientifico delle scienze applicate al Servizio pianificazione urbanistica e al Servizio teatri, attività musicale e politiche giovanili, e cinque fra l’istituto Paolini-Cassiano da Imola e l’Alberghetti nei servizi in gestione associata (Tributi, Ragioneria e Ufficio di piano federato) del Circondario.

«Un’opportunità molto positiva che arricchisce i ragazzi e le ragazze che hanno la possibilità di conoscere il mondo del lavoro e nel contempo porta valore aggiunto anche nei servizi comunali e del Circondario che li ospitano, grazie alla freschezza portata dagli studenti e studentesse – commentano Fabrizio Castellari, vicesindaco di Imola con delega alla Scuola, e Gabriele Meluzzi, primo cittadino di Fontanelice con delega alla Scuola nel Circondario –. E’ molto positivo che quest’anno si sia raggiunto il livello di borse estive più altro di sempre, ben 63». (lu.ba.)

Nella fotografia del Comune di Imola, alcuni fra gli studenti impegnati in città assieme agli amministratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook