Cronaca

Il golf è entrato nel percorso di riabilitazione per i pazienti di Montecatone

Il golf è entrato nel percorso di riabilitazione per i pazienti di Montecatone

Anche il golf è entrato come sport all’interno del percorso di riabilitazione per i pazienti di Montecatone grazie alla positiva collaborazione tra l’ospedale e il club Le Fonti di Castel San Pietro.

«Questa disciplina – spiega Paolo Martinelli, infermiere della terapia occupazionale dedicato alle attività sportive dell’istituto – soddisfa parecchi requisiti perché si svolge all’aria aperta e impegna i pazienti in trasferimenti fuori dalla loro routine. Inoltre, ingaggia diversi muscoli: addominali, dorsali e gran pettorale».

«Siamo fieri di poter annoverare fra le nostre attività di valore sociale questa collaborazione con il rinomato centro di Montecatone – ha detto Ivano Serrantoni, Presidente del Golf Club Le Fonti – che si aggiunge agli altri progetti di inclusione e diffusione del golf che abbiamo attivato: un progetto a favore di bambini autistici attualmente in corso e la collaborazione con la LILT. che quest’anno celebra il centenario della sua fondazione». (r.cr.)

Foto dalla pagina Facebook di Montecatone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook