Posts by tag: a2

Sport 15 Dicembre 2019

Basket A2, derby senza storia per l'Andrea Costa contro Forlì

Pesante ko per l”Andrea Costa che crolla 99-77 al palaCattani di Faenza contro Forlì.

Partita durata solo il primo quarto, dove gli ospiti hanno surclassato e spezzato le resistenze dei biancorossi e messo in discesa il match. Bowers e Morse gli ultimi a mollare in casa Andrea Costa, ma troppo poco per pensare di impensierire Forlì. Per 30” infatti Imola cerca di rientrare nel punteggio, ma l”Unieuro non si fa sorprendere e conquista meritatamente i due punti. 

Nel prossimo turno, in programma domenica 22 (ore 18), l”Andrea Costa sarà di scena a Montegranaro. (r.s.)

Foto Isolapress

Tabellino

Le Naturelle-Forlì 77-99 (20-32, 38-49, 57-73)

Imola: Bowers 19, Morse 17,  Valentini 12, Masciadri 8, Baldasso 7, Fultz 6, Taflaj 4, Calvi 2, Ivanaj 2, Alberti. All. Di Paolantonio.

Forlì: Rush 19, Marini 17, Bruttini 16, Watson Jr 14, Giachetti 12, Benvenuti 11, Petrovic 8, Oxilia 2, Campori, Kitsing, Dilas, Cinti. All. Dell”Agnello.

Basket A2, derby senza storia per l'Andrea Costa contro Forlì
Sport 14 Dicembre 2019

Futsal A2, Imolese strapazza la Fenice e si riavvicina alla vetta

Dopo la sonora sconfitta a Merate contro il Saints Pagnano, l”Imolese si riprende subito e strapazza 8-1 in casa la Fenice. Grande protagonista Liberti, autore di una tripletta. Con questi tre punti i rossoblù, complice la sconfitta del Carrè Chiuppano, rimangono al secondo posto a-2 dalla nuova capolista Milano.

La squadra di Carobbi mette subito in chiaro le cose e passa all”alba del match con Foglia, subito imitato due volte nel primo tempo dal rientrante Liberti. Nella ripresa, la Fenice accorcia le distanze, ma è un fuoco di paglia. L”Imolese, infatti, non arretra, anzi sfodera tutta la sua potenza offensiva trovando la via della rete ancora con Foglia, Castagna, Liberti e Baroni.

Nel prossimo turno, in programma sabato 21 dicembre (ore 16) e valevole per l”ultima giornata del girone d”andata, l”Imolese salirà a Volpiano, in provincia di Torino, per sfidare l”L84. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): Liberti

Tabellino

Imolese-Fenice Veneziamestre 8-1 (3-0)

Imolese: Paciaroni, Vignoli, Gabriel, Foglia, Liberti, Pieri, Ortiz, Castagna, Butturini, Ansaloni, Baroni, Vittori. All. Carobbi.

Fenice: Molin, Marton, Ortolan, Nalesso, Caregnato, Bertuletti, Meo, Manoli, Giommoni, Cavaglià, Pace, Trento. All. Pagana.

Gol: 2”30”” p.t. Foglia (I), 9”24”” Liberti (I), 16”33”” Liberti (I), 2”58”” s.t. Marton (F), 4”04”” Gabriel (I), 8”49”” Foglia (I), 9”46”” Castagna (I), 16”02”” Liberti (I), 17”56”” Baroni (I).

Ammoniti: Marton (F), Butturini (I), Liberti (I).

Futsal A2, Imolese strapazza la Fenice e si riavvicina alla vetta
Sport 8 Dicembre 2019

Basket A2, ad Orzinuovi l'intervallo lungo fa bene all'Andrea Costa

Vittoria importante e di carattere per l”Andrea Costa che espugna 73-67 il campo di Orzinuovi.

Biancorossi che sono costretti a rincorrere per tutto il primo tempo. Rimonta che si materializza dopo l”intervallo lungo quando la Naturelle cambia marcia e, trascinata dagli americani Morse e Bowers insieme al trio Masciadri-Fultz-Baldasso, mette la freccia prima dell”ultimo riposo. Nel finale il break decisivo che regala la vittoria ai ragazzi di coach Di Paolantonio. 

Nel prossimo turno, in programma domenica 15 (ore 18), l”Andrea Costa ospiterà Forlì. (r.s.)

Foto Isolapress

Tabellino

Orzinuovi-Naturelle 67-73 (18-14, 43-34, 55-56)

Orzinuovi: Smith 18, Negri 17, Bossi 16, Galmarini 6, Mekowulu 5, Parrillo 5, Varaschin 3, Carenza 2, Siberna ne, Guerra ne. All. Corbani. 

Imola: Morse 16, Masciadri 15, Fultz 13, Baldasso 12, Bowers 10, Taflaj 7, Valentini 5, Calvi 1, Ivanaj, Alberti ne. All. Di Paolantonio.

Basket A2, ad Orzinuovi l'intervallo lungo fa bene all'Andrea Costa
Sport 7 Dicembre 2019

Futsal A2, Imolese spazzata via dal campo del Saints Pagnano

Sconfitta pesante (la seconda in campionato) nel punteggio per l”Imolese che crolla 8-3 sul piccolo campo del Saints Pagnano. Rossoblù ancora senza Liberti e Castagna, ma con nel motore gli ultimi arrivati Lucas e Gabriel.

Padroni di casa avanti di due gol già dopo un minuto di gioco. Punteggio che diventa addirittura 4-0 ad un giro di lancette all”intervallo. Le reti di Gabriel e Foglia, però, rendono meno amaro il passivo alla pausa. Dopo l”intervallo il trend non cambia e l”Imolese non trova la via del gol, a differenza del Saints Pagnano che infila altre quattro volte Paciaroni nell”arco di 15 minuti. Nel finale il gol del solito Foglia, utile solo per le statistiche.

Nel prossimo turno, in programma sabato 14 dicembre (ore 17), l”Imolese ospiterà la Fenice Veneziamestre. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): la panchina dell”Imolese 

Tabellino

Saints Pagnano-Imolese 8-3 (4-2)

Saints Pagnano: Lovrencic, Zaninetti, D”Aniello, Mauri, Mejuto, Cardinali, Zumbo, Assi, Personeni, Caglio, Carabellese, Solosi. All. Lemma.

Imolese: Paciaroni, Gabriel, Foglia, Butturini, Baroni, Pieri, Vignoli, Ortiz, Paganini, Ansaloni, Radesco, Vittori. All. Carobbi.

Gol: 0”20”” p.t. Zaninetti (S), 1” Mejuto (S), 18” Assi (S), 19” Zaninetti (S), 19”15”” Gabriel (I), 19”30”” Foglia (I), 3” s.t. Mejuto (S), 8” D”Aniello (S), 15” Mejuto (S), 16” Mauri (S), 19” Foglia (I).

Ammoniti: Foglia (I), Assi (S), Ortiz (I), Zaninetti (S), Paganini (I).

Futsal A2, Imolese spazzata via dal campo del Saints Pagnano
Sport 4 Dicembre 2019

Basket A2, coach Salieri dopo l'esonero ad Orzinuovi: «Sono le regole del gioco»

Io per coach Salieri nutro troppa stima per parlarne… parlo invece di una società che si allena a Soncino… gioca a Montichiari… e presenta la squadra ad Orzivecchi… bell’approccio per affrontare una serie A2!!!». Questo è uno dei tanti messaggi piovuti sui social dopo l’esonero da Orzinuovi. Nessuno tra i tifosi lombardi accusa Salieri, tutti anzi ne lodano le capacità e ricordano l’incredibile cavalcata conclusa solo pochi mesi fa, con una squadra che non era certo tra le favorite per il salto in A2. Ma poi le cose cambiano in fretta, le due vittorie nelle prime 9 hanno condannato colui che fino a metà giugno era il salvatore, il profeta.

E’ stato un fulmine a ciel sereno o te lo sentivi?

«La classifica non era buona, ma non me l’aspettavo, non pensavo ci fosse questa urgenza, perché tutti in società eravamo consapevoli di avere costruito una squadra che poteva solo lottare per la salvezza. Il campionato è ancora lungo e anche lo scorso anno in questo periodo eravamo fuori dai play-off. Lavorando con un gruppo molto giovane è evidente che la crescita è graduale durante la stagione».

Dunque sei deluso?

«Conosco le regole del gioco, le società devono fare i loro interessi, nonostante abbiamo perso due partite, a Ferrara e a Piacenza, per colpa di alcuni episodi eclatanti». (p.z.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 28 novembre.

Nella foto: coach Salieri sulla panchina di Orzinuovi

Basket A2, coach Salieri dopo l'esonero ad Orzinuovi: «Sono le regole del gioco»
Sport 1 Dicembre 2019

Basket A2, un'autorevole Andrea Costa conquista il derby contro Ferrara

Secondo referto rosa consecutivo per l”Andrea Costa che, al palaRuggi, regola 81-72 Ferrara.

Il derby nel primo tempo è equilibrato, con le due squadre che rispondono colpo su colpo. Imola si appoggia sulla serata ispirata di Baldasso e Masciadri e scappa dopo l”intervallo lungo, con entrambe le difese che vincono sugli attacchi. Nell”ultimo parziale, però, la situazione si capovolge e i canestri fioccano da una parte e dall”altra. La squadra di coach Di Paolantonio, però, tiene a bada il tentativo di rimonta ospite e porta a casa un successo meritato quanto importante.

Nel prossimo turno, in programma domenica 8 (ore 18), l”Andrea Costa sfiderà in trasferta Orzinuovi. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): coach Di Paolantonio

Tabellino

Naturelle-Ferrara 81-72 (16-17, 36-32, 55-42)

Imola: Masciadri 15, Bowers 13, Fultz 9, Morse 7, Baldasso 20, Taflaj 10, Calvi 3, Ivanaj, Valentini 4, Alberti ne. All. Di Paolantonio. 

Ferrara: Wiggs 17, Baldassarre 14, Vencato 16, Fantoni 10, Panni 9, Ianelli ne, Campbell ne, Balducci, Buffo, Beretta 2, Ebeling 4, Petrolati ne. All. Leka.

Basket A2, un'autorevole Andrea Costa conquista il derby contro Ferrara
Sport 30 Novembre 2019

Futsal A2, l'Imolese vince il set alla Cavina contro Aosta e sale al secondo posto

Successo largo per l”Imolese che, alla Cavina, supera 6-2 l”Aosta e sale così al secondo posto in classifica, a -1 dalla capolista Città di Massa. Ancora out Castagna e Liberti.

Partita equilibrata nel primo tempo con i rossoblù che passano in vantaggio grazie a Pica Pau. Dopo il pareggio ospite sale in cattedra Foglia che con una doppietta, spezzata nel mezzo dal gol dei valdostani, lancia l”Imolese avanti all”intervallo. Nella ripresa, però, l”equilibrio finisce e la squadra di Carobbi dilaga ancora con il suo numero 10, poi imitato dal capitano Vignoli e, infine, nuovamente da Pica Pau.

Nel prossimo turno, in programma sabato 7 dicembre (ore 15), l”Imolese affronterà in trasferta i lombardi del Saints Pagnano. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): time-out dell”Imolese

Tabellino

Imolese-Aosta 6-2 (3-2)

Imolese: Paciaroni, Vignoli, Foglia, Pica Pau, Radesco, Pieri, Fusca, Fort, Ortiz, Butturini, Ansaloni, Vittori. All. Carobbi.

Aosta: Frezzatto, Calli, Da Silva, Zatsuga, Fea, Pettinari, Rosa, Bellafiore, Mascherona, Piccolo, Grange, Belmonte. All. Rosa.

Gol: 2”01”” p.t. Pica Pau (I), 3”58”” Da Silva (A), 7”13”” Foglia (I), 8”37”” Mascherona (A), 16”43”” Foglia (I), 3”45”” s.t. Foglia (I), 14”17”” Vignoli (I), 18”17”” Pica Pau (I).

Ammoniti: Frezzatto (A), Zatsuga (A). 

Futsal A2, l'Imolese vince il set alla Cavina contro Aosta e sale al secondo posto
Sport 24 Novembre 2019

Basket A2, che cuore l'Andrea Costa. Beffata nel finale in rimonta l'Urania Milano

Successo in rimonta per l”Andrea Costa che, al palaRuggi, ha regolato 77-76 l”Urania Milano.

Biancorossi davanti in avvio, trascinati da un Bowers in gran serata. Milano, però, non è venuta a Imola per fare da comparsa e nei due quarti centrali impone il proprio ritmo al match, tanto da chiudere avanti all”ultimo riposo. Nel quarto e decisivo parziale, la Naturelle è sotto di 8 punti a metà periodo e sembra manifestarsi un”altra sconfitta per i ragazzi di Di Paolantonio, ma Masciadri e Morse riaprono i giochi. Ad un minuto dalla sirena Fultz lancia avanti Imola, Milano ribalta tutto e quando Bowers perde palla pare davvero finita. Gli ospiti, però, falliscono da tre e così Imola ha ancora un ultimo possesso: assist di Fultz e canestro decisivo di Masciadri che fa esplodere il palaRuggi.

Nel prossimo turno, in programma domenica 1 dicembre (ore 18) l”Andrea Costa ospiterà Ferrara. (r.s.)

Nella foto:

Naturelle-Urania Milano 77-76 (24-22, 39-40, 52-59)

Naturelle: Bowers 20, Morse 14, Masciadri 13, Fultz 13, Baldasso 7, Ingrosso 4, Valentini 4, Taflaj 2, Calvi ne, Alberti. All. Di Paolantonio.

Milano: Raivio 16, Montano 13, Lynch 11, Piunti 10, Bianchi 9, Negri 6, Benevelli 4, Pagani 4, Sabatini 3, Giardini ne, Piatti ne, Lazari ne. All. Villa.

Basket A2, che cuore l'Andrea Costa. Beffata nel finale in rimonta l'Urania Milano
Sport 23 Novembre 2019

Futsal A2, tre punti d'oro per l'Imolese che sale al terzo posto in classifica

Vittoria per l”Imolese che, alla Cavina, supera 2-0 i sardi del Città di Sestu.

Successo maturato tutto nel secondo tempo, con le reti di Pica Pau e Foglia che lanciano così i rossoblù (senza Ortiz e Liberti) al terzo posto solitario in classifica a quota 18 punti, a meno due dalla capolista Città di Massa.

Nel prossimo turno, in programma sabato 30 (ore 17), l”Imolese ospiterà ancora alla Cavina l”Aosta. (r.s.)

Nella foto: Adriano Foglia

Tabellino

Imolese-Città di Sestu 2-0 (0-0)

Imolese: Paciaroni, Vignoli, Foglia, Pica Pau, Radesco, Pieri, Fusca, Fort, Paganini, Butturini, Ansaloni, Vittori. All. Carobbi.

Gol: 2”48”” s.t. Pica Pau (I), 11”21”” Foglia (I)

Ammoniti: Zanatta (S), Papù (S), Pieri (I), Paganini (I)

Futsal A2, tre punti d'oro per l'Imolese che sale al terzo posto in classifica
Sport 21 Novembre 2019

Futsal A2, l'Imolese sta decollando e sabato sera attende alla Cavina il Città di Sestu

Tre punti e pioggia di gol a Reggio Emilia per l’Imolese che, grazie al successo per 8-2 nel derby, ha chiuso l’ottavo turno al quinto posto solitario in classifica con 15 punti, a sole tre lunghezze dalla capolista Carrè Chiuppano e praticamente agganciata alle posizioni play-off. Mattatore di giornata è stato Adriano Foglia, fresco di rientro in campionato dopo la squalifica, con un poker che, oltre a far strabuzzare gli occhi dei tifosi presenti in tribuna, ha di fatto messo al tappeto i padroni di casa. Pur senza Ortiz e Paganini, la squadra di Carobbi ha legittimato una notevole differenza di valori tra le due squadre, così come testimoniato alla vigilia sia dalla classifica che dai diversi obiettivi stagionali prefissati in estate.

In rete anche il portiere rossoblù Matteo Paciaroni, bravo a pochi secondi dal fischio finale ad infilare la sguarnita porta avversaria con un lancio lungo dalla propria area. «E’ stata un’emozione strana – ha ammesso l’estremo difensore imolese -, perché era la prima volta che mi capitava di segnare in carriera. E’ stato bello vedere il mio nome nel tabellino dei marcatori, ma è importante e giusto che ora mi concentri su altre cose molto più inerenti al mio ruolo».

Dopo due vittorie consecutive per centrare il tris dovrete battere alla Cavina, sabato 23 (ore 20.30), il Città di Sestu.

«Sarà una partita fondamentale per allungare il nostro buon momento e restare nei piani alti della classifica». I sardi, dopo la sconfitta casalinga contro Aosta, sono fermi al quart’ultimo posto con 6 punti in piena zona play-out. (r.s.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 21 novembre.

Nella foto: Matteo Paciaroni

Futsal A2, l'Imolese sta decollando e sabato sera attende alla Cavina il Città di Sestu

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast