Posts by tag: cultura

Cultura e Spettacoli 21 Settembre 2019

Il sapore buono della lasagna al forno nella frazione di Fabbrica

La lasagna al forno evoca domeniche invernali passate tutti insieme attorno alla tavola imbandita e ha il sapore buono della nonna sorridente con una teglia appena sfornata. Alla regina della pasta, il centro sociale di Fabbrica di Imola, in via del Santo 1/m, dedica la Sagra della lasagna e del Sangiovese iniziata ieri sera, venerdì 20, e che proseguirà anche oggi e domani, domenica 22 settembre.

Oltre al buon cibo, con il menù dello stand gastronomico che prevede vari piatti della tradizione, non mancheranno gli spettacoli e il ballo liscio: stasera con Stefania Ciani, domenica 22 con il Trio Gualandi. I bambini potranno invece divertirsi giocando con il gonfiabile (gratuito). (r.c.)

Il sapore buono della lasagna al forno nella frazione di Fabbrica
Cultura e Spettacoli 21 Settembre 2019

La festa è sull'acqua al laghetto Mariver di Osteria Grande

Un lago, l’autunno che inizia, una festa. È piena di belle sfumature l’iniziativa Osteria sul lago in festa che si terrà al laghetto Mariver di Osteria Grande oggi, sabato 21, dalle 16.30 e domenica 22 settembre dalle 10.30 con la sua quarta edizione e che festeggia la a 10a Giornata internazionale del buon vivere slow. Spazi dedicati a grandi e piccoli, musica, benessere, sport, laboratori, enogastronomia, Farmer’s market e tanto altro animeranno le rive del lago con due temi principali: il vivere slow e l’arte. «Oltre al “vivere slow”, il leitmotiv quest’anno sarà l’arte – spiegano gli organizzatori -. Ospiteremo artisti del territorio e non solo: lo scultore Eros Mariani, che riesce a coniugare la freddezza e la durezza del ferro in poetiche e delicate opere, ci presenterà alcune sculture di notevoli dimensioni, quasi cinque metri di altezza; Leonardo Ottoni ci affascinerà con il suo mondo di draghi colorati; Valeria Cava e suo figlio Elia con i loro dipinti. E questi sono solo alcuni dei nostri ospiti. Il lago sarà protagonista della festa con regate di modelli a vela e motore e la domenica si animerà con la “Pedalago”, divertente sfida all’ultima pedalata, e con gli immancabili fuochi d’artificio a chiusura dell’evento».

La festa si aprirà oggi alle ore 16. A cura del Gruppo Navimodellistico Senza Vento, si terranno regate di flotta con modelli a vela radiocomandati classe Iom, una dimostrazione di motoscafi elettrici, la navigazione di modelli, riproduzione ed esposizione di modelli statici e non. Il tutto fino a tarda notte con i modelli illuminati. Nel parco dalle 16.30 ci saranno letture per bambini a cura dei volontari della biblioteca di Osteria Grande, e alle ore 17.30 un’esibizione di ginnastica artistica. La serata si concluderà con lo spettacolo della scuola di ballo Batucada al via alle 20.30, seguito da un dj set. Domenica 22, a partire dalle ore 10, il lago si animerà con prove e dimostrazioni di navimodellismo e il parco con la gimkana per bambini a cura della società ciclistica Dalfiume di Osteria Grande. Dalle ore 16.30 torneranno le esibizioni di ginnastica artistica e le letture per bambini con i volontari della biblioteca. Alle 17.15 si disputerà la Pedalago, la divertente gara di pedalò che coinvolgerà squadre maschili, femminili e junior (gareggiano squadre di quattro persone ciascuna; per iscrizioni rivolgersi al Briocafè). Infine alle ore 20.15 prenderà il via la musica con Imola Big Band e a seguire il gran finale con i fuochi d’artificio. Nell’area del parcheggio, sabato dalle ore 18 e nella giornata di domenica, ci saranno degustazioni a cura degli operatori del settore alimentare di Osteria Grande, giochi a cura delle società sportive, bancarelle, mercatino e altro ancora. (r.c.)

Nella foto: il laghetto Mariver

La festa è sull'acqua al laghetto Mariver di Osteria Grande
Cronaca 7 Settembre 2019

A Villa Fontana due giorni di festeggiamenti in attesa dell'arrivo dell'imperatore Barbarossa

Due giorni di festa nella frazione di Villa Fontana (comune di Medicina) aspettando il Barbarossa. L”iniziativa, in programma oggi 7 e domani 8 settembre, è promossa dall’associazione culturale di Villa Fontana, con il patrocinio del comune di Medicina e in collaborazione con la Pro loco.

I festeggiamenti prenderanno il via oggi sabato alle 18 con l”arrivo dell”imperatore in piazza Bersani, seguito dal corteo del Barbarossa che percorrerà le strade di Villa Fontana fino al parco dell”associazione, dove sono previsti un aperitivo e l”apertura dello stand gastronomico, mentre alle 20.30 è in programma la serata con gli Armigeri del Barbarossa e il Gruppo teatrale di Villa, più piccolo intrattenimento danzante.

Domani, domenica 8 settembre, a partire dalle 17.30, si alterneranno il Palio dei Bambini, giochi per i più piccini, golosità e leccornie allo stand, mentre alle 21 l”Ottica La Villa presenterà le nuove collezioni. (r.cr.)

Nella foto un”immagine tratta dal volantino dell”iniziativa

A Villa Fontana due giorni di festeggiamenti in attesa dell'arrivo dell'imperatore Barbarossa
Cultura e Spettacoli 6 Settembre 2019

A Castel San Pietro Supercrapula e braciola con la musica di Nearco e Mingardi

Braciola al centro della gastronomia castellana domenica 8 settembre. Insieme alla Carrera, nella città sul Sillaro si tiene infatti anche la 68a Sagra castellana della braciola. Tipicità locali saranno servite in tutta la città, nei ristoranti e nelle trattorie, oppure nella Locanda slow che è allestita nel parco Lungo Sillaro, con ingresso dal parcheggio di viale Oriani (aperta fino al 18 settembre tutte le sere dalle 19 e le domeniche 8 e 15 anche a pranzo dalle ore 12, con specialità tradizionali; per prenotazioni telefonare al 347 5922451 dalle 17 alle 22.30). In piazza Acquaderni, poi, si troverà il ristoro della sagra che, dalle 11.30, proporrà una degustazione tradizionale di castrato cotto allo spiedo (il ristoro è aperto anche giovedì 5, venerdì 6, sabato 7 dalle ore 19). Nel weekend di festa sono tanti gli appuntamenti del Settembre castellano: tra i tanti si possono segnalare la festa musicale in piazza XX Settembre venerdì 6 dalle 21 con Mess, Nearco & Band e con la partecipazione di Andrea Mingardi (ingresso libero).

Sabato 7 va in scena la Supercrapula: l’appuntamento con i sapori è dalle ore 20.30 nella zona che va dal Cassero alla Montagnola e piazza Galvani. I commercianti, gli artigiani e le associazioni di Castello creeranno un grande buffet a cielo aperto il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza (contributo per il buffet: 2 euro adulti, 1 bambini). Nel corso della serata ci saranno band live in tutto il centro storico. Domenica, la festa della Carrera prevede anche un appuntamento serale con la risata: alle 21 in piazza XX Settembre Davide Dalfiume presenterà uno spettacolo di Gigi Vigliani. Alle 23.30, tutti con il naso all’insù per guardare i fuochi artificiali nel parco Lungo Sillaro. (r.c.)

Nella foto (Isolapress): la Sagra della braciola 2018

A Castel San Pietro Supercrapula e braciola con la musica di Nearco e Mingardi
Cultura e Spettacoli 6 Settembre 2019

L'Antica Fiera di Fontanelice torna nel week-end e… raddoppia

Torna come ogni anno l’Antica Fiera di Fontanelice, e si allunga: oltre alla domenica, la manifestazione occuperà anche il pomeriggio e la sera del sabato. Si partirà sabato 7 settembre alle 17 con il saluto del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, a cui farà seguito un convegno su «Le risorse irrigue in agricoltura». Via VIII Dicembre si animerà con lo stand gastronomico a cura del Comitato Sagra Piè Fritta dalle 19.30 e la musica dei Maron 4, mentre il campo sportivo ospiterà un torneo di tiro alla fune alle 21. Domenica alle 9 avrà inizio la tradizionale mostra zootecnica con esposizione di bovini, ovini, cavalli ed animali da cortile. Non mancheranno l’esposizione di macchine agricole d’epoca ed il mercatino con eccellenze gastronomiche del territorio. Sarà presente anche in questa giornata, dalle 9.45, lo stand gastronomico del Comitato Sagra Piè Fritta.

Durante l’arco della giornata verranno organizzati laboratori e si potrà assistere alla dimostrazione della lavorazione della canapa e formazione delle corde svolta in una famiglia contadina di un tempo in una rievocazione a cura della parrocchia di Campiano di Castel Bolognese. Dalle 10, nella postazione della Pro Loco in piazza Antico lavatoio, ci sarà la Festa del ritorno, che vedrà anche un brindisi alle 16. Il pomeriggio poi, sarà allietato, dalle 15 dalla musica de I Balconi. «Nel 2020 sarebbe bello riuscire a proporre un evento che copra l’intero arco del fine settimana con la presenza di animali, macchine agricole ed iniziative in grado di attirare visitatori anche il sabato – dice il sindaco Gabriele Meluzzi -. Quest’anno si è deciso di partire nel pomeriggio, in maniera semplice vista la novità, confidando in una buona partecipazione da parte dei cittadini che incentivi a lavorare con entusiasmo sull’ipotesi delle due giornate piene. L’Antica Fiera è una manifestazione amata che negli anni è cresciuta, merita tutto l’impegno possibile per far sì che continui ad essere apprezzata nel tempo». (r.c.)

L'Antica Fiera di Fontanelice torna nel week-end e… raddoppia
Cronaca 5 Settembre 2019

Walter Veltroni a Imola alla sala Bcc per presentare «La sfida interrotta. Le idee di Enrico Berlinguer»

Il giornalista, scrittore e cineasta Walter Veltroni, ma anche uomo politico di lungo corso nelle fila prima del Pci e poi, più di recente, del Pd, sarà a Imola per presentare il suo libro dal titolo «La sfida interrotta. Le idee di Enrico Berlinguer» (Baldini + Castoldi editore). L”appuntamento è per domani, venerdì 6 settembre, alle ore 18, alla sala Bcc (ex cinema Centrale) in via Emilia 210/a a Imola.

L”iniziativa è organizzata da Centro studi De Gasperi, Centro studi Luigi Einaudi, Imprese e professioni e associazione culturale Codronchi Argeli, in collaborazione con Università Aperta. Veltroni sarà intervistato da Valerio Baroncini, caporedattore del quotidiano «Il Resto del Carlino Bologna». (r.cr.)

Walter Veltroni a Imola alla sala Bcc per presentare «La sfida interrotta. Le idee di Enrico Berlinguer»
Cultura e Spettacoli 3 Settembre 2019

Rock e birra tornano a scorrere a Chiavica di Mordano

Dopo un anno di pausa torna, dal 4 al 7 settembre, «Rock a tutta birra», il tradizionale appuntamento nel parco della frazione di Chiavica di Mordano giunto ormai alla 27^ edizione, che unirà spettacoli musicali, buon cibo e fiumi di birra e richiamerà, come sempre, tanta gente anche da lontano mentre i più vicini potranno raggiungere la festa a piedi o in bicicletta sulla nuova ciclabile. L’anno scorso gli organizzatori decisero di fermarsi, a causa essenzialmente degli aspetti burocratici e pratici da ottemperare sul fronte sicurezza ed anti terrorismo, per via delle nuove norme da rispettare che hanno reso più complesso mettere in piedi un evento, specialmente nei comuni più piccoli. «E’ giusto fare le cose secondo le regole – dicono gli organizzatori –, così ci siamo presi il tempo necessario per informarci su ogni aspetto e non avere problemi con la Commissione chiamata poi a valutare se gli interventi svolti sugli impianti, le strutture e gli allestimenti fossero a norma. Ora ripartiamo da dove ci siamo fermati – chiariscono – e la festa sarà esattamente come prima e non certamente ridimensionata».

Sbirciando il programma, si parte mercoledì 4 settembre, alle 21.15, con l’incredibile voce dell’imolese Lisa Manara ed il progetto «L’urlo dell’africanità». Alle 22.30, appuntamento fisso da circa quindici anni, saliranno sul palco della Chiavica i Rio per chiudere la loro stagione estiva e regalare ai loro numerosissimi fans il nuovo singolo Buona Vita, contenuto nell’omonimo album uscito solo pochi mesi fa. Giovedì 5 settembre, invece, alle 21.15 la scena sarà della PierNino band che riarrangerà con un nuovo sound pezzi rock e pop. Alle 22.30 il tributo a Vasco Rossi della Diapasondband che vedrà come ospite proprio il bassista del Blasco Claudio «Gallo» Golinelli. Venerdì 5 settembre, invece, si balla con la Psycho Nipples Band (ore 21.15) e gli Antani Project (alle 22.30), mentre alle 23.45 Dj Wally proporrà musica afro-brasiliana. La chiusura sabato 7 settembre con il tributo ai Pink Floyd del Sound Project, a partire dalle 21.15.

Per informazioni: il sito dell”evento (clicca qui) oppure pagina Facebook Rock A tutta birra

Nella foto (dell”ufficio stampa di Rock a tutta Birra): il concerto de «I Rio»

Rock e birra tornano a scorrere a Chiavica di Mordano
Cultura e Spettacoli 31 Agosto 2019

«Una Notte in Centro»: a Imola musica, spettacoli, mercatini e visite guidate

E” in programma sabato 14 settembre, dalle 18 alle 24, «Una Notte in Centro», l”iniziativa organizzata dal Comune di Imola in collaborazione con le associazioni di categoria per la promozione del centro storico cittadino e delle sue attività commerciali. Una manifestazione organizzata nell’ambito del progetto Imola «Centro Storico» con la sinergica partecipazione di Confcommercio Ascom Imola, Confesercenti Territorio Imolese, Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana, Cna Imola Associazione Metropolitana, dei commercianti del centro storico imolese ed importanti partner sostenitori.

Sarà quindi il centro storico di Imola la location ideale di una kermesse che ha in cartellone una vasta programmazione tra musica, spettacoli, mercatini e visite guidate. Partenza a suon di musica da piazza Matteotti (ore 18) con il Dj set a cura di Radio Bruno ed il divertimento a misura di bambino con i gonfiabili (attrazione a pagamento). A pochi metri di distanza in piazza Medaglie d’Oro, dalle 18.30, spazio ai colori, ai suoni ed alle movenze della «Country Ride ASD, scopriamo il mondo del ballo e della musica country» a cura degli operatori di Port’Appia. Alle 19, nella galleria del Centro Cittadino, momento danzante con «Balliamo insieme la Kizomba». Musica ancora protagonista alle ore 20 in piazza Gramsci per l’atteso «Controcanto – la musica e la poesia di Fabrizio De Andrè». Un viaggio straordinario nel patrimonio artistico di una delle più grandi firme del cantautorato italiano in attesa dello spettacolo degli Hbh-History100 in programma alle ore 21.30 in piazza Matteotti. In pratica le 100 migliori canzoni di sempre, dagli anni ‘30 ad oggi, daranno vita ad uno show che comprende musica, intrattenimento, coreografie e tanto divertimento. A seguire ancora Dj set in compagnia di Radio Bruno.

E non è finità qui. Fino alle ore 22 in piazza Caduti per la Libertà e lungo una parte di via Emilia Ovest i riflettori sono puntati sul Mercatino Alto Adige con prodotti tipici, mentre l’arte e la cultura trovano terreno fertile nell’apertura straordinaria (dalle 18 alle 22) del palazzo Comunale (via Mazzini 4) per la mostra di alcune opere del pittore Tonino Dal Re e la visita con ingresso libero alla sala del Caminetto, sala Rossa e Gialla del Municipio imolese (ingressi regolati in gruppi in base all’affluenza, ultimo ingresso ore 21.30). Apertura straordinaria, dalle ore 19 alle ore 22, anche per il Museo Civico San Domenico (via Sacchi 4) e per la Chiesa di San Domenico (via Quarto 4/a) che, dalle 18 alle 22, comprenderà la visita dell’antica chiesa a cura dei Cavalieri Templari. Sfilata di moda con abiti da cerimonia, caccia al tesoro all’interno dei negozi ed attività commerciali del centro storico completano un cartellone di intrattenimento capace di mettere tutti d’accordo. Tutti i parcheggi a sbarre gratuiti dalle ore 15, per l’intera durata del pomeriggio, per favorire il comodo accesso della cittadinanza al centro storico e la relativa sosta fino a tarda sera.

Per informazioni: il sito dell”evento, la casella di posta elettronica info@imolacentrostorico.it e la pagina Facebook ImolaCentroStorico.

«Una Notte in Centro»: a Imola musica, spettacoli, mercatini e visite guidate
Cultura e Spettacoli 29 Agosto 2019

Svelati gli artisti protagonisti alla XXVII edizione della Biennale del Muro Dipinto di Dozza

Ci siamo. A pochi giorni dall”inizio dell”evento, la Commissione Inviti ha annunciato i nomi dei sei artisti protagonisti della XXVII edizione della Biennale del Muro Dipinto di Dozza, in programma dal 9 al 15 settembre, dal titolo #EmozioniUrbane. Per una settimana, quindi, tutto il paese si trasformerà in una grande tela in cui arte, disegno e pittura si incontreranno sulle pareti di case e palazzi. Si tratta di Luigi Allegri Nottari, Giovanni Fabbri, Flavio Favelli, Ferrante Giovannini, Alberto Goglio che lavoreranno sotto gli occhi del pubblico, mentre Roberta Luppi sarà presente attraverso un’installazione visibile nel giardino antistante all’ingresso della Rocca di Dozza.

Cinque di loro saranno all’opera sui muri di Dozza: il meldolese Giovanni Fabbri sarà impegnato in via XX settembre, mentre Luigi Allegri Nottari sarà al lavoro in Vicolo Campeggi. Il bolognese Flavio Favelli, invece, realizzerà la propria opera in via Calanco, con Alberto Goglio che sarà in via De Amicis. Roberta Luppi sarà presente con una scultura realizzata proprio per l”evento. Scendendo a Toscanella, infine, Ferrante Giovannini sarà impegnato nella decorazione del muro della Cassa di Risparmio di Imola-Banca Bmp con un’opera visibile percorrendo via Emilia Ponente. «Viviamo in un paese bellissimo, dobbiamo continuare a valorizzarlo al massimo. Ed è in questa direzione che vanno le attività della Biennale – commenta Luca Albertazzi, sindaco di Dozza –. Il Muro Dipinto è frutto di un grande lavoro collettivo: il mio ringraziamento va a tutte le persone che si stanno impegnando per far crescere, nel tempo, questa manifestazione, a partire dalla Fondazione Dozza Città d’Arte, vero “motore” della Biennale, e dai membri della Commissione Inviti, provenienti dalle diverse accademie e ormai protagonisti a pieno titolo di un percorsoartistico e culturale che sta dando ottimi frutti”. Stiamo vivendo un periodo particolarmente favorevole per la promozione di Dozza: i nostri muri e le attività della Biennale sono riprese da prestigiose testate nazionali e internazionali e stiamo intercettando nuovi flussi turistici che producono un importante ritorno per tutto il tessuto urbano, sia dal punto di vista economico che di stimolo culturale. Sono convinto che il grande fermento che si genera nella settimana della Biennale sia positivo tanto per il turista quanto, e soprattutto, per chi vive a Dozza e nei dintorni durante tutto l’anno». (d.b.)

Svelati gli artisti protagonisti alla XXVII edizione della Biennale del Muro Dipinto di Dozza
Cultura e Spettacoli 29 Agosto 2019

A Codrignano torna la tradizionale Festa del garganello

Una festa tutta gialla. Ritorna da domani, 30 agosto, al 3 settembre a Codrignano la Festa del garganello, che esalta il formato di pasta fatto con il pettine. Gli stand gastronomici al coperto allestiti nel campo sportivo, aperti tutte le sere dalle 19 tranne la domenica in cui si anticipa alle 18.30 e si parte anche alle 12, propongono i garganelli conditi in vari modi, dal ragù al tartufo (questi solo lunedì 2), ma anche altri tipi di primi della tradizione come i tortelli e la polenta, secondi di vario genere, piadina, contorni e tanti dolci. È disponibile anche un menù senza glutine. Il giallo è il colore principe della sagra e i clienti che si vestiranno con tale tonalità distinguendosi per originalità saranno premiati. Così come verrà offerto il pranzo ai clienti numero 500, 1000, 1500, 2000, 2500… Tutte le sere ci sarà un mercatino e un angolo gioco per bambini con gonfiabili.

E poi… spazio agli spettacoli. Venerdì 30 agosto alle 20.30 si esibiranno gli Aster & The X Band con il loro rock blues energico e trascinante, seguiti alle 22 dai Premio Oskar. Sabato 31 agosto dalle 21 saranno Gli Taliani a far ballare tutti con la loro musica che reinterpreta i grandi successi della musica italiana. Domenica 1 settembre spazio ancora al ballo con l’Orchestra Silvagni dalle 21, mentre lunedì 2 ci sarà uno spettacolo di danza africana alle 20.30 con Les Gazelles, e musica piena di ritmo alle 22 con i Savana Funk. Due esibizioni anche martedì 3 settembre, serata di chiusura della festa: alle 20.30 si esibiranno i Rastrelli sdentati, e alle 22 salirà sul palco il bassista Claudio Golinelli con il suo Gallo Team.

Per informazioni: www. festadelgarganello.it (r.c.)

A Codrignano torna la tradizionale Festa del garganello

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast