Posts by tag: imola sport live

Sport 27 Dicembre 2018

Il presidente della Nuova Ciclistica Placci Marco Selleri guarda al 2019 tra conferme e novità

Il 2019 di Marco Selleri prevede tante conferme e una bella novità. Presidente della Nuova Ciclistica Placci 2013 di Mordano, insieme al suo gruppo di amicivolontari, nel 2017 ha rilanciato il Giro d’Italia Giovani Under 23, la corsa a tappe più importante per far crescere i talenti italiani e portarli a competere ai massimi livelli del ciclismo mondiale. Le prime due edizioni hanno raccolto consensi unanimi e il 2019 si preannuncia ancora più intenso. Marco, sono passati sei mesi dalla fine del Giro d’Italia U23. «E’ stata una corsa molto avvincente dal punto di vista tecnico e sportivo – ricorda Selleri -. La maglia Rosa è cambiata quasi tutti i giorni e questo ha favorito lo spettacolo, così come ha funzionato al meglio la novità della Cronometro Real Time, una conclusione a inseguimento che nel ciclismo non si era mai vista. Bilancio positivo per un impegno tosto: oggi organizzare eventi è sempre più difficile e le normative sempre più stringenti. Questa è la seconda parte di una sfida stimolante: costruire un team competente ed affiatato, che ha già dimostrato di saper mettere in piedi una corsa molto impegnativa e ora è pronto a svolgere un ruolo importante nel panorama ciclistico italiano».

Novità in vista per il 2019?

«Il team è al lavoro per un’edizione ancora più spettacolare. Ci sarà un giorno di gara in più, dal 13 al 23 giugno, e sarà coinvolta una quinta Regione, la Toscana. Partiremo dalla Romagna, poi Toscana, risalita in Emilia, Lombardia, Trentino e chiusura in Veneto. Abbiamo già ricevuto tante richieste di partecipazione da squadre straniere».

Ma prima, a marzo, proporrete a Mordano il week-end delle «Strade Bianche di Romagna».

«Sì, nel 2010 è nata la cicloturistica d’epoca, rigorosamente con bici e abbigliamento dei tempi eroici del ciclismo. Poi è partita anche la gara in linea per Elite e Under 23, che ha visto vincitori di prestigio a livello internazionale come il russo Kustadinchev e il campione sudafricano De Bod. Riproporremo la gara anche il prossimo sabato 23 marzo».

Il giorno dopo, domenica 24 marzo, si aggiunge al calendario la prima gran fondo Strade Bianche di Romagna agonistica per Amatori. Di cosa si tratta?

«Gli Amatori si sfideranno sullo stesso percorso di Elite e Under 23. Nel percorso lungo di 136 km affronteranno 17 settori di strada bianca, poi c’è un percorso medio di 80 km (9 settori di sterrato). Per i primi 300 iscritti è possibile accedere con quota agevolata di 35 euro: le iscrizioni sono già aperte sul sito creato ad hoc stradebianchediromagna.it. Tutto il ricavato delle iscrizioni alla gara amatoriale andrà a sostegno dell’organizzazione della corsa Under 23 che, come si può immaginare, ha costi importanti. In questo modo il ciclismo amatoriale può aiutare i giovani ad emergere. Ci saranno anche due percorsi cicloturistici, sul modello del circuito romagnolo, aperto a tutte le bici, con pacco gara e pasta-party finale». (ma.ma.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 20 dicembre.

Nella foto: Marco Selleri, sullo sfondo il figlio Alfonso, calciatore del Ravenna

Il presidente della Nuova Ciclistica Placci Marco Selleri guarda al 2019 tra conferme e novità
Cultura e Spettacoli 26 Dicembre 2018

Sport e spettacolo al palaRuggi con il tradizionale «Santo Stefano dei Ragazzi»

Uno spettacolo irrinunciabile per gli imolesi: oggi, 26 dicembre, ritorna con la 48a edizione il Santo Stefano dei Ragazzi, un evento promosso da Uisp Faenza-Imola che vedrà protagonisti trecento giovani atleti al PalaRuggi di Imola (dalle ore 14.30). «Ognuno è una stella» è il sottotitolo della manifestazione ed infatti ad esibirsi saranno appunto trecento giovani imolesi appartenenti a dieci società sportive del territorio: Imola Roller e Magic Imola per il pattinaggio artistico, Biancoverde per la ginnastica artistica, Takeshi e Accademia Kung Fu per le arti marziali, Sport Up per il Lacrosse, Indipendance, Gamma Club, Dance Revolution e Club The Stars per la danza.

Non mancheranno poi le esibizioni dei campioni imolesi che fin da piccoli hanno partecipato al Santo Stefano dei Ragazzi e che oggi vantano piazzamenti assoluti nelle maggiori competizioni internazionali: a condividere il parterre con i giovani atleti saranno i vice-campioni mondiali di pattinaggio artistico, Sharon Giannini e Matteo Rizzo, che affascineranno il pubblico con le loro acrobazie. La manifestazione avrà anche un’attenzione solidale, ospitando i rappresentanti del presidio imolese di «Libera Associazione e numeri contro le mafie» ed il Gruppo Clown di corsia della Croce Rossa di Imola «Compagnie delle Spugne». L’ingresso è a offerta libera. Le porte apriranno alle 13.30.

Info su www.uisp.it/imolafaenza (Redazione sportiva)

Nella foto (Isolapress): un”esibizione dell”edizione 2017

Sport e spettacolo al palaRuggi con il tradizionale «Santo Stefano dei Ragazzi»
Sport 25 Dicembre 2018

Alla scoperta dei «Presepi tra i vecchi borghi» insieme alla guida Schiassi

Domani, mercoledì 26 dicembre, la guida Stefano Schiassi organizza l’escursione: «Presepi tra i vecchi borghi della collina». A cavallo tra la Valle del Santerno e quella del Senio, scoprendo i presepi nascosti tra i castagneti, i borghi dimenticati e visitando uno dei presepi meccanici più belli della valle. Il ritrovo è a Fontanelice davanti al Bar Cacciatori alle ore 9. Rientro nel pomeriggio.

Per partecipare è necessario prenotarsi entro il giorno precedente (10 euro per gli adulti), telefonando al 328-7414401 (Redazione sportiva)

Foto tratta dalla pagina facebook dell”evento

Alla scoperta dei «Presepi tra i vecchi borghi» insieme alla guida Schiassi
Sport 25 Dicembre 2018

Il Cai di Imola vi accompagna attraverso le colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme

Domani, mercoledì 26 dicembre, la sezione imolese del Cai organizza una escursione nelle colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme. Le prime ondulazioni dell’Appennino sono un territorio dove l’agricoltura moderna, in particolare la viticoltura, ha profondamente cambiato il paesaggio. Stradine prive di traffico e cavedagne, a balcone sulla pianura romagnola, attraversano quest’area, teatro, nel 1944-45, degli scontri tra partigiani, tedeschi e brigata ebraica.

Il percorso, che ha uno sviluppo di 8 km comodamente percorribili in 4 ore, compreso le soste, ha un dislivello di 300 metri. Insomma, una facile escursione aperta a tutti; i non soci potranno partecipare solo con l’esplicito assenso dell’accompagnatore. La partenza è alle ore 8 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi, con ritrovo alle ore 7.50.

Per informazioni: Antonio (tel. 339-5748308). (Redazione sportiva)

Foto tratta dalla pagina facebook della sezione di Imola del Cai

Il Cai di Imola vi accompagna attraverso le colline tra Castel Bolognese e Riolo Terme
Sport 24 Dicembre 2018

Pallamano A2, il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta alla Cavina

Il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta. Alla Cavina, infatti, il Secchia Rubiera vince 22-20 e costringe la squadra di Tassinari ad abbandonare il 4° posto.

I bianconeri inseguono per tutto il match e nel secondo tempo non riescono nella rimonta, nonostante l”ottima prova di Fabrizio Tassinari. Il Romagna, infatti, sbatte a più riprese contro il portiere ospite e nel finale sono costretti ad arrendersi agli avversari, apparsi più lucidi nei momenti chiave.

I ragazzi di Tassinari torneranno in campo domenica 13 gennaio a Camerano, in provincia di Ancona. (d.b.)

Tabellino:

Romagna-Secchia Rubiera 20-22 (7-14)

Romagna: Martelli, Sami, Folli 2, Babini 3, Luppi, Panetti, Amaroli 1, O.Boukhris 1, A.Boukhris1, Gollini, Andalò 1, F.Tassinari 5, Leotta, Medri, Bosi, Rotaru 6. All. D.Tassinari.

Secchia: Salati, Rivi, Filippini, Hyla 2, Mezzetti, Panettieri, Mazzieri, Oleari, Sentieri 3, Lugli,Patroncini 2, Giovanardi 3, Bortolotti 4, Boni 4, R.Bartoli 4, D.Bartoli. All. Agazzani.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): Fabrizio Tassinari

Pallamano A2, il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta alla Cavina
Sport 24 Dicembre 2018

Pallavolo B2 femminile, seconda sconfitta consecutiva per la Vtb Pianamiele Ozzano

Sconfitta per la Vtb Pianamiele Ozzano che, nell”anticipo dell”11^ giornata, cade 3-1 sul campo della Rubierese Reggio Emilia. La squadra di Casadio, quindi, nel weekend dell”Epifania guarderà le altre squadre giocare, mentre tornerà in campo domenica 13 gennaio, in casa, contro il Riviera Rimini. (d.b.)

Rubierese-Vtb Ozzano 3-1 (25-15, 25-20, 25-27, 25-18)

Nella foto (Isolapress): l”attacco ozzanese contro il muro della Clai nel derby

Pallavolo B2 femminile, seconda sconfitta consecutiva per la Vtb Pianamiele Ozzano
Sport 23 Dicembre 2018

Basket C Gold, la Vsv Imola non è guarita e cade contro la Salus

Sconfitta pre-natalizia per la Vsv Imola che perde 68-61 sul parquet della Salus Bologna. I padroni di casa raggiungono così in classifica i gialloneri, avendo ovviamente dallo loro però al momento il vantaggio dello scontro diretto.

La squadra di Tassinari subisce nel primo tempo l”intraprendenza dei bolognesi che fanno la partita grazie, soprattutto, all”ex Andrea Costa Amoni. Come contro Ferrara sette giorni prima, però, i gialloneri si rimettono in carreggiata dopo l”intervallo e, nel terzo periodo, concedono alla Salus la miseria di 8 punti. L”ultimo quarto si gioca punto a punto, i quattro moschettieri (Aglio-Percan-Casadei-Zhytaryuk) portano Imola a -3, ma nei secondi finali l”imprecisione degli ospiti nei possessi chiave, sommata alla freddezza ai liberi della Salus, regala il sesto dispiacere stagionale a coach Tassinari.

Nel prossimo turno, in programma domenica 6 gennaio (ore 18), la Vsv affronterà al Ruggi San Lazzaro. (d.b.)

Tabellino

Salus-Npc 68-61 (25-18, 43-31, 51-48)

Salus: Allodi 7, Amoni 18, Falzetti 6, Pini 17, Tugnoli 16, Branzaglia, Grassi ne, Salsini, Veronesi 2, Vucinovic 2. All. Ansaloni.

Imola: Nucci 5, Percan 14, Casadei 10, Zhytaryuk 12, Giuliani 3, Dal Fiume, Turrini ne, Murati ne, Magagnoli 4, Zani ne, Aglio 11, Dalpozzo 2. All. Tassinari.

Nella foto (dal sito della Vsv Imola): Alessandro Nucci

Basket C Gold, la Vsv Imola non è guarita e cade contro la Salus
Sport 22 Dicembre 2018

Basket C Gold, pronto riscatto per Castel Guelfo nell'ultima gara dell'anno

Dopo lo scivolone casalingo contro San Lazzaro, Castel Guelfo torna subito alla vittoria e la ottiene 69-67 su un campo ostico come quello di Ferrara. 

Ottimo approccio dei guelfesi che scappano subito via e arrivano all”intervallo lungo avanti di 5 lunghezze. Nel secondo tempo i gialloblù, trascinati da Sacca” e Grillini, non calano la concentrazione e tengono Ferrara a distanza. Nell”ultimo quarto, però, la reazione dei padroni di casa guidata da Mandic e Davico è veemente e il finale è punto a punto. Come al palaRuggi contro Imola, Castel Guelfo è più lucida degli avversari, con i canestri di Filippo Govi e Grillini a fissare il risultato. Inutile sulla sirena il tentativo da 3 degli estensi.

Ora la squadra di coach Serio tornerà in campo, per chiudere il girone d”andata, sabato 5 gennaio (ore 21) al palaMarchetti contro Bologna Basket. (d.b.)

Tabellino

Ferrara-Prosic 67-69 (16-25, 32-37, 46-55)

Ferrara: Davico 26, Favali 2, M. Ghirelli, Mandic 22, Farioli 7, Caselli 5, Cattani, L. Ghirelli, Natali ne, Petronio ne, Vigna 5, Zanirato ne. All. Furlani.

Castel Guelfo: Musolesi 8, Sacca” 18, Pieri 2, G. Govi, Grillini 17, Avoni ne, Bergami 7, Lugli 3, Santini 2, F. Govi 10, Baccarini 2. All. Serio.

Foto tratta dalla pagina facebook di Castel Guelfo

Basket C Gold, pronto riscatto per Castel Guelfo nell'ultima gara dell'anno

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast