Cronaca

Sanità in sciopero venerdì 21 maggio, quali sono i servizi garantiti dall’Ausl di Imola

Sanità in sciopero venerdì 21 maggio, quali sono i servizi garantiti dall’Ausl di Imola

Per l’intera giornata di domani, venerdì 21 maggio, l’Unione sindacale di base (Usb) ha proclamato uno sciopero generale nazionale di tutto il personale del comparto sanità pubblica e privata, delle Ipab e delle Asp afferenti agli enti locali e dei policlinici universitari.  

L’Ausl di Imola garantirà le urgenze e i livelli minimi di attività previsti dal contratto in caso di sciopero. «Il centro vaccinale – precisa l’Azienda Usl di Imola – garantisce gli appuntamenti prestabiliti, mentre i centri prelievi garantiranno esclusivamente prelievi urgenti, terapie anticoagulanti orali, percorso nascita (Bitest) e controllo terapia. Tutte le altre attività di prelievo, anche se già prenotate, non saranno effettuate. Si ricorda che le prestazioni non erogabili per sciopero dovranno essere riprenotate».

Il 21 maggio Usb scenderà in piazza per «rivendicare un modello sanitario che sia realmente al servizio dei bisogni della popolazione e che elimini le diseguaglianze territoriali; per la reinternalizzazione dei servizi appaltati; per assunzioni stabili e l’eliminazione di qualsiasi forma di precariato». (lo.mi.)

Nella foto: l’ingresso ai servizi Ausl di via Caterina Sforza a Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast