Cronaca

Coronavirus, green pass per lavoratori nelle scuole e genitori. Obbligo vaccinale anche per i soggetti esterni delle Rsa

Coronavirus, green pass per lavoratori nelle scuole e genitori. Obbligo vaccinale anche per i soggetti esterni delle Rsa

Il Consiglio dei ministri, nelle scorse ore, ha approvato l’ampliamento dell’uso del green pass nelle scuole e nelle università, oltre all’obbligo vaccinale per i soggetti esterni alle Rsa.

Scuola. Fino al 31 dicembre, oltre al personale scolastico per cui era già stato previsto, deve avere il green pass «chiunque accede a tutte le strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative». Esentati bambini, alunni e studenti. Dunque, oltre ai dipendenti delle ditte esterne (come pulizie, mense o manutenzione) devono avere la certificazione verde anche i genitori che entrano negli istituti, ad esempio, per accompagnare o riprendere i figli, o per partecipare alle riunioni e ai colloqui con i docenti. Stesso discorso vale nelle università, dove comunque il green pass era già obbligatorio per studenti, docenti e personale amministrativo.

Rsa. Dal 10 ottobre scatterà anche l’obbligo vaccinale per tutti i lavoratori esterni che svolgono la propria attività all’interno delle strutture Rsa. Non solo quindi solo per medici e infermieri. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast