Elezioni

Imola 19 Agosto 2020

#Imola2020, inaugurazione della sede elettorale del candidato sindaco Marco Panieri

Oggi, martedì 19 agosto, alle 18.30 a Imola si terrà l’inaugurazione della sede elettorale del candidato sindaco della coalizione di centro sinistra Marco Panieri presso il centro storico cittadino in via Emilia 185.

«Un luogo di incontro e confronto in questa campagna elettorale breve e intensa – dice Panieri- che ci vede quotidianamente a contatto con gli imolesi. Una scelta voluta quindi quella di avere una sede nel centro cittadino. La sede di via Emilia sarà il punto di riferimento e di incontro con le persone,  un luogo per ripartire e rilanciare Imola, costruendo il futuro insieme ai cittadini. Vogliamo lavorare per il bene della nostra comunità, facendo sentire gli imolesi protagonisti di un progetto per il loro territorio, dal centro alle frazioni, toccando temi importanti e strategici all’altezza di Imola per far sì che ritorni ad essere una città competitiva in Emilia-Romagna. Per farlo serve l’impegno e il coinvolgimento di tutti, per questo non vogliamo solo una semplice sede ma un luogo dove i cittadini si sentano a “casa” e possano esprimere loro idee e proposte insieme alla nostra squadra». 

Come da nuove disposizioni sanitarie obbligatorio l’uso delle mascherine. (da.be.)

#Imola2020, inaugurazione della sede elettorale del candidato sindaco Marco Panieri
Cronaca 7 Agosto 2020

#Imola 2020, presentata la lista del Partito Democratico che sostiene il candidato Marco Panieri

Tredici donne e undici uomini, di età compresa tra i 23 e i 77 anni, un mix di esperienza politica di lungo corso e volti nuovi, diverse competenze e professionalità: è l”identikit della lista del Partito Democratico che correrà alle elezioni comunali di Imola del 20 e 21 settembre a sostegno della candidatura a sindaco di Marco Panieri, anche lui presente oggi alla presentazione al bar Bologna, in piazza Matteotti, insieme alla segretaria pro tempore e consigliera regionale Francesca Marchetti. «Una squadra che mette al centro le persone e che rappresenta il territorio imolese dalle frazioni al centro storico, dalla sanità alle piccole realtà commerciali — ha affermato la Marchetti —. Come Partito Democratico abbiamo la responsabilità di rappresentare quel 40% di elettorato che alle scorse regionali ha creduto nel nostro progetto e abbiamo l’obiettivo di guardare al futuro insieme alla comunità imolese, rilanciando il territorio e rendendolo competitivo. Una squadra che ha come capolista Fabrizio Castellari e che rappresenta un 55% di donne».

«Sono molto onorato di far parte di questa bellissima squadra. — ha commentato Castellari, già vicesindaco dal 1999 al 2008  — Serietà, tante competenze, passione vera, umiltà e nessuna presunzione, ascolto e spirito di servizio. Queste le parole chiave di un progetto strategico per il centro storico di Imola ma anche per le frazioni. Ritrovo in Marco Panieri quell”entusiasmo autentico che provai anch”io quando entrai per la prima volta al servizio della Amministrazione di Imola. Sono certo che Marco farà bene, è la persona giusta per guidare la nostra città».

Questo l”elenco completo dei 24 candidati: Fabrizio Castellari, Mauro Baraccani, Dalia Barbieri, Simone Cavini, Francesca Degli Esposti, Anna Pia De Veridicis detta Anna, Stefano Fiuzzi, Mario Foschi, Claudio Franceschelli, Giacomo Gambi, Bruna Gualandi, Lisa Laffi, Juri Mambelli, Sonia Manaresi, Marinella Minguzzi, Mirella Pagliardini, Pierangelo Raffini, Cecilia Ricci, Christian Riviello, Chiara Sorbello, Daniela Spadoni, Luana Tampieri, Maria Lorena Trotta, Roberto Visani detto Stino. (r.cr.)

Foto Isolapress

#Imola 2020, presentata la lista del Partito Democratico che sostiene il candidato Marco Panieri
Cronaca 6 Agosto 2020

#Imola 2020, si presenta «Imola Coraggiosa», la lista unitaria di sinistra in appoggio al candidato sindaco Marco Panieri

E” stata presentata questa mattina a Imola la lista di Imola Coraggiosa, che alle elezioni comunali del 20 e 21 settembre appoggerà la candidatura a sindaco di Marco Panieri. La lista, come ha precisato Anna Pariani di Articolo 1, «raccoglie tutte le forze della sinistra in modo unitario e nuovo».

Erano presenti alla conferenza stampa, oltre alla Pariani, Laura Pasquali, candidata di Coraggiosa per il territorio imolese alle ultime regionali, Igor Taruffi, consigliere regionale e presidente della lista Emilia-Romagna Coraggiosa, oltre ad alcuni dei candidati, come Elisa Spada, Filippo Samachini, Pierpaolo Di Canto e Rita Soccorsi. Laura Pasquali in particolare si è richiamata fortemente alla vicepresidente della Regione, Elly Schlein, che «ha messo la sua capacità di visione, la sua intelligenza, la sua competenza e il suo coraggio a disposizione di un progetto nuovo costruito su ideali e valori di uguaglianza, ecologia, femminismo e tutela dei diritti».

La lista verrà presentata per intero dopo Ferragosto e sarà, hanno detto i rappresentanti, «una lista giovane e innovativa, formata principalmente da persone che non si sono mai candidate prima e che sono competenti e impegnate nella partecipazione e nelle attività». Tra i prossimi appuntamenti elettorali di Imola Coraggiosa ricordiamo il 9 agosto alle 18, nel parco dell”Osservanza, l”aperitivo «coraggioso» di autofinanziamento e un”iniziativa il 4 settembre con Elly Schlein. (r.cr.)

#Imola 2020, si presenta «Imola Coraggiosa», la lista unitaria di sinistra in appoggio al candidato sindaco Marco Panieri
Imola 5 Agosto 2020

#Imola2020, fa tappa a Ponticelli il ciclo di incontri nelle frazioni della candidata Carmen Cappello

Proseguono gli incontri nelle frazioni per la candidata a sindaco Carmen Cappello. La seconda tappa, dopo quella di Sesto Imolese, è in programma stasera, mercoledì 5 agosto alle 19.30, al Mojito Cafè, in via Montanara 100. «I problemi e le potenzialità della frazione» è il titolo dell”appuntamento, che cercherà di far venire alla luce non solo le criticità presenti, ma anche le potenzialità della frazione in un”ottica di miglioramento della vita dei residenti e dei commercianti.

La serata sarà dunque incentrata sul dialogo aperto tra i cittadini e la candidata, la quale si propone in questo giro di orizzonte soprattutto, come si legge nella nota dell”ufficio stampa, di «ascoltare i residenti, i loro stati d”animo, le loro esigenze, e costruire un programma elettorale che metta al centro anche le frazioni e i loro bisogni».

L”incontro dovrebbe svolgersi all”aperto, in un”area che può contenere un massimo di 80 persone. In caso di maltempo, tuttavia, ci si sposterà in una struttura che, per rispettare le norme anti Covid-19, prevede una capienza massima di 50 persone. (r.cr.)

Nella foto la candidata a sindaco Carmen Cappello

#Imola2020, fa tappa a Ponticelli il ciclo di incontri nelle frazioni della candidata Carmen Cappello
Imola 4 Agosto 2020

#Imola2020, la lista del M5S che appoggia il candidato sindaco Ezio Roi. Capolista l’ex assessore Claudia Resta

Depositata la lista del Movimento 5 Stelle che, alle prossime elezioni in programma il 20 e 21 settembre, appoggerà il candidato sindaco Ezio Roi. Diciannove i nomi dei «grillini», tra cui spicca come capolista l’ex assessore alla Scuola della Giunta Sangiorgi Claudia Resta. A seguire Fabio Guadagnini, Luca Ghinassi, Grazia Zanetti, Luca Lelli, Claudio Frati (ex assessore a Bilancio e Personale), Agnese Colangelo, Massimo Vasselli, Ermete Guerrini, Rita Biancoli, Franco Amato, Nicoletta Folli, Mauro Guidi, Gioi Carrelli, Silvia Zauli, Maurizio Ghini, Giovanni Bianconcini, Michele Cattani e Lucia Orsini. (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): Claudia Resta

#Imola2020, la lista del M5S che appoggia il candidato sindaco Ezio Roi. Capolista l’ex assessore Claudia Resta
Imola 4 Agosto 2020

#Imola2020, la corsa del candidato Andrea Longhi: «La nostra esperienza al servizio della città»

Andrea Longhi della lista Valori Comuni è fra i candidati a sindaco di Imola alle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre. «Dopo avere organizzato tre appuntamenti dedicati al 5G, agli animali da compagnia e alle truffe, e avere già ottenuto il patrocinio del Comune per altri due eventi che ci siamo trovati costretti a posticipare a causa dell’emergenza Coronavirus, ci siamo chiesti perché non mettere a disposizione della città la nostra grande attenzione nei confronti di argomenti che interessano da vicino Imola e la nostra esperienza amministrativa – ha commentato Longhi -. Non si è trattato di una decisione precostituita».

Perché gli imolesi dovrebbero dare fiducia a Valori comuni dopo, appunto, l’esperienza amministrativa di alcuni fra voi con Manuela Sangiorgi?

«Perché sull’Albo pretorio del Comune di Imola sono stati pubblicati i risultati ottenuti dalla Giunta Sangiorgi sulla base del programma elettorale presentato, e per quello che riguarda il mio incarico, per il tempo che mi è stato concesso di portarlo avanti, tutti gli obiettivi sono indicati come raggiunti». (lu.ba.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 30 luglio.

Nella foto: Andrea Longhi

#Imola2020, la corsa del candidato Andrea Longhi: «La nostra esperienza al servizio della città»
Imola 4 Agosto 2020

#Imola2020, Carmen Cappello incontra Claudio «Il Gallo» Golinelli per parlare di musica e giovani

«Imola, i giovani e la musica» è il titolo dell”incontro a cui parteciperà la candidata sindaca civica Carmen Cappello. Ospite Claudio Golinelli, detto «Il Gallo», storico bassista di Vasco Rossi e della »Steve Rogers Band». L”appuntamento andrà in scena stasera alle 18.30 presso il bar «1 Punto 59» in viale Amendola 159.

Tema dell”incontro, il rapporto tra i giovani e la musica a Imola, le opportunità che attualmente ci sono per le giovani generazioni, le problematiche e tutto ciò che si potrebbe fare per migliorare lo stato dell”arte. Si parlerà inoltre di come rilanciare la musica in una città dove ci sono moltissime band che, però, non hanno strutture dove appoggiarsi per provare e suonare. (r.cr.)

Nella foto: Carmen Cappello

#Imola2020, Carmen Cappello incontra Claudio «Il Gallo» Golinelli  per parlare di musica e  giovani
Imola 3 Agosto 2020

#Imola2020, il candidato del centrodestra Daniele Marchetti: «Puntiamo al ballottaggio con idee realizzabili»

Anche il centrodestra, finalmente, ha trovato il suo candidato. La coalizione formata da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, ai quali si è aggiunto il Popolo della Famiglia, dopo varie trattative ha optato per la soluzione forse tra le più ovvie fin dall’inizio, vale a dire quella del leghista Daniele Marchetti. «Abbiamo utilizzato tutto il tempo che avevamo a disposizione per realizzare l’obiettivo di cercare un candidato civico. In città qualche nome girava, abbiamo valutato diverse figure, parlato anche con un ex docente universitario in pensione con il quale siamo ancora in contatto. Quando ci siamo accorti che non c’erano le condizioni e che era il momento di chiudere, abbiamo optato per la candidatura di bandiera. A quel punto abbiamo trovato velocemente la quadra all’interno della coalizione di centrodestra, sul mio nome non sono state fatte osservazioni da parte degli alleati».

Pensa ad apparentamenti in caso di ballottaggio?

«Quando si arriva al ballottaggio, e noi vogliamo assolutamente arrivarci, chi resta fuori al primo turno ha due opzioni e una parte la deve scegliere. Noi, coerentemente con il nostro progetto e le nostre proposte, cercheremo di parlare con tutti, poi sta alle persone decidere da che parte stare. Ci rivolgeremo soprattutto all’elettorato, ma chi si è presentato alle elezioni un minimo di influenza su chi l’ha votato ce l’ha, quindi il dialogo devi averlo anche con il rappresentante politico di turno». (mi.ta.)

L‘articolo completo su «sabato sera» del 30 luglio.

Nella foto (Isolapress): Daniele Marchetti

#Imola2020, il candidato del centrodestra Daniele Marchetti: «Puntiamo al ballottaggio con idee realizzabili»
Imola 2 Agosto 2020

Elezioni comunali a Imola, depositata in Comune la lista «Imola Valori Comuni» del candidato Andrea Longhi

Nella giornata di ieri la lista «Imola Valori Comuni» del candidato sindaco Andrea Longhi ha depositato presso gli uffici del Comune la propria lista elettorale in vista delle elezioni amministrative del 20-21 settembre. «Un passaggio importante grazie alle adesioni di tante persone che hanno condiviso con entusiasmo l’idea di lavorare da civici veri per il bene di Imola e degli imolesi – ha commentato Longhi -. Una squadra sempre a disposizione dei cittadini per portare avanti tutti quei temi che dovranno contribuire al miglioramento di Imola. Un percorso di dialogo, ascolto e partecipazione che ci troverà tutti schierati in prima linea perché non è più tempo di proclami ma di azioni concrete. La fiducia dei nostri elettori è essenziale e la vogliamo mettere al centro di ogni ragionamento. Basta alle logiche di partito e a tutte quelle liste civetta che raccolgono voti soltanto per puntellare i partitoni di turno negoziando ruoli, incarichi e favoritismi. I cittadini devono tornare protagonisti delle istituzioni, che non sono un affare per pochi intimi. I cittadini devono conoscere e essere informati su amministrazione, impiego delle risorse e programmazione».

Come detto, Andrea Longhi sarà il candidato sindaco, mentre non è stato nominato un capolista. Gli altri nomi sono Stefano Buscaroli, Massimo Campanella, Ivan Cerulli, Stefania Chiappe, Agostino D’Avino, Silvio Ercole, Letizia Ercole, Luciana Franceschini, Rita Giovannini, Valerio Giovetti, Andrea Giustinelli, Fatima Maazouz, Massimiliano Mirri, Leonello Mosconi, Ettossi Mounir, Camilla Piolanti, Fausto Piolanti, Daniele Quattrini Gaetano Randazzo, Renato Seller, Cinzia Sicurino, Luca Antimi, Federica Boccia e Laura Caroli. (da.be.)

Nella foto: la presentazione qualche giorno fa della lista «Imola Valori Comuni»

Elezioni comunali a Imola, depositata in Comune la lista «Imola Valori Comuni» del candidato Andrea Longhi
Imola 31 Luglio 2020

Elezioni comunali a Imola, un’araba fenice come simbolo della lista civica «Cappello sindaca»

Questa mattina la candidata Carmen Cappello ha presentato la sua lista civica «Cappello sindaca». A rappresentare la sua compagine un”araba fenice, l”uccello mitologico che rinasce dalle proprie ceneri dopo la morte. «Imola deve rialzarsi e ripartire, è necessario un pensiero nuovo per la città, che deve nascere dall”incontro tra cittadini esperti e competenti – si legge nel comunicato stampa -. La politica dei cittadini è la politica con la “p” maiuscola, che non prevede logiche di spartizione di incarichi. In questa particolare fase storica gli imolesi hanno bisogno di risposte serie, concrete, celeri.

«La città non ha mai avuto un progetto civico autonomo e indipendente, libero da ogni logica di partito – dichiara Carmen Cappello -. Il mantra della nostra lista è competenza, merito, esperienza, non l”appartenenza a un partito. È arrivato il momento di mettere le persone giuste nei posti giusti, altrimenti Imola, e lo dico con molta franchezza, non ne viene più fuori. In questi anni, il sistema si è immobilizzato, non si è evoluto. Non ce l”abbiamo con i partiti, ma con una dirigenza che porta avanti logiche oramai superate. Un sindaco è il sindaco di tutti, non solo di coloro che lo hanno votato. Per questo – prosegue – deve guadagnarsi il rispetto anche di chi, alle urne, ha fatto un”altra scelta. E sono dell”idea che, se un progetto intelligente viene proposto dall”opposizione, si deve dialogare per portarlo avanti. Senza dire no a priori, come invece è successo in passato, solo perché non proposto dalla maggioranza. E una maggioranza deve essere solida, perché non basta vincere, poi bisogna governare. La città – conclude – non si può permettere una maggioranza ballerina, composta da più anime, e un sindaco che passa più tempo a trovarne gli equilibri piuttosto che governare e dare risposte ai cittadini».

La lista civica «Cappello sindaca», che vede come capolista l”ex prefetto di Roma Achille Serra, si compone di una schiera di candidati decisi a mettersi al servizio della città. Si tratta di Corrado Bufi, dipendente Inps e referente di lista, Renato Dalpozzo, docente universitario di chimica organica, Marinella Vella, docente di scuola primaria e Riccardo Zanotti, ingegnere meccanico. (da.be.)

Foto della presentazione della lista «Cappello sindaca»

Elezioni comunali a Imola, un’araba fenice come simbolo della lista civica «Cappello sindaca»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast