Cronaca

«Per un pugno di mozziconi», il Comune di Imola sospende la pulizia di parchi e giardini

«Per un pugno di mozziconi», il Comune di Imola sospende la pulizia di parchi e giardini

Dopo la notizia dell”ingresso in «zona arancione» dell’Emilia-Romagna, il Comune di Imola e gli organizzatori hanno deciso di sospendere la pulizia dei parchi e giardini, prevista nell’ambito della campagna «Per un pugno di mozziconi». «Vista l”attuale situazione epidemiologica, abbiamo deciso di rimandare a tempi migliori l”evento di pulizia dei parchi – fa sapere l’assessore all’Ambiente, Elisa Spada -. Con il cuore pesante, riteniamo sia una scelta doverosa considerando i casi sempre più in crescita. Sperando di riprendere il prima possibile, sarà nostra cura informare quando verrà riattivata la campagna».

Il programma, domenica scorsa, aveva visto oltre cinquanta persone, fra adulti e bambini, prendere parte alla pulizia del Parco dell’Osservanza, mentre domani, sempre dalle ore 10 alle ore 12, sarebbe stato il turno dei Giardini di San Domenico e della Pineta 13 maggio 1944. Infine, domenica 22 novembre, l’ultimo intervento si sarebbe dovuto svolgere nel prato della Rocca Sforzesca. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): la pulizia al Parco dell’Osservanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast